Home > Scienza > astronomia > l astronomia

L Astronomia

l astronomia

Perché si studia l'astronomiaL'astronomia nel mondo anticoLa rivoluzione tolemaicaL'astronomia non europeaLa rivoluzione copernicanaDall'astronomia classica a quella modernaL'astronomia modernaL'astronomia contemporanea Perché si studia l'astronomia Nell'antichità l'astronomia è praticata a occhio nudo dai primi sacerdoti astronomi per la definizione dei calendari agricoli legati alla ciclicità dei fenomeni celesti

La maggior parte dilettanti lavora nelle lunghezze d'onda visibili tuttavia una piccola parte si dedica anche ad osservazioni al di fuori dello spettro visibile ad esempio mediante l'uso di filtri infrarossi su telescopi convenzionali e talvolta anche con l'uso di radiotelescopi come il pioniere della radioastronomia amatoriale Karl Jansky che iniziò a osservare il cielo alle lunghezze delle onde radio nel 1930

Dettagli su l astronomia

Giugno

consultare Giugno

URL consultato il 20 giugno 2007 Archive of Astronomy Questions and Answers

URL consultato il 20 giugno 2007 Penn State Erie School of Science Astronomy and Astrophysics URL consultato il 20 giugno 2007 URL consultato il 20 giugno 2007 URL consultato il 20 giugno 2007 Mill Valley California 1982 ISBN 0 935702 05 9

URL consultato il 2 giugno 2014 Osservatorio astronomico di Padova

URL consultato il 2 giugno 2014 L'Ottocento

URL consultato il 5 giugno 2014 A Jupiter mass companion to a solar type star vol

URL consultato il 5 giugno 2014 I pianeti extrasolari

URL consultato il 5 giugno 2014 URL consultato il 5 giugno 2014 URL consultato il 26 maggio 2014 Scoperte le onde gravitazionali

Cielo

menare Cielo

È una delle scienze più antiche e molte civiltà arcaiche in tutto il mondo hanno studiato in modo più o meno sistematico il cielo e gli eventi astronomici

studiare Cielo

Di fatto "astronomia" avrebbe potuto prendere il nome di astrologia ma questa denominazione venne attribuita a quella che oggigiorno è ritenuta una pseudoscienza ma che nelle credenze di molti popoli aveva lo scopo di prevedere il futuro attraverso lo studio del cielo

osservare Cielo

La maggior parte dilettanti lavora nelle lunghezze d'onda visibili tuttavia una piccola parte si dedica anche ad osservazioni al di fuori dello spettro visibile ad esempio mediante l'uso di filtri infrarossi su telescopi convenzionali e talvolta anche con l'uso di radiotelescopi come il pioniere della radioastronomia amatoriale Karl Jansky che iniziò a osservare il cielo alle lunghezze delle onde radio nel 1930

solo dopo l'avvento del metodo scientifico si è giunti a una separazione disciplinare netta tra astronomia e astrologia Fin dai tempi antichi gli uomini hanno appreso molti dati sull'universo semplicemente osservando il cielo

codificare Cielo

Le costellazioni zodiacali che si trovano in prossimità della linea percorsa dal Sole durante l'anno eclittica furono le prime per ragioni soprattutto pratiche ad essere codificate nel cielo

apparire Cielo

Brahe studia i nuovi punti luminosi che appaiono improvvisamente nel cielo le cosiddette stelle ospiti o stelle nove

Fenomeni

spiegare Fenomeni

L'astronomia teorica portò a speculazioni sull'esistenza di oggetti come i buchi neri e le stelle di neutroni che furono usati per spiegare alcuni fenomeni osservati come quasar pulsar blazar e radiogalassie

A lui si deve la prima ipotesi della conservazione dell'energia introducendo la "forza viva" che successivamente sarà chiamata "energia cinetica" applicata concettualmente anche alla possibilità di spiegare i fenomeni naturali in termini di cambiamenti di velocità e posizione di atomi microscopici

la scienza che studia osserva e cerca di spiegare i fenomeni celesti

studiare Fenomeni

L’astronomia è la scienza che studia i fenomeni celesti gli astri e in modo più generale l’intero Universo

indagare Fenomeni

Gli sviluppi tecnologici dei secoli successivi consentono agli astronomi di indagare su fenomeni sempre più lontani e remoti dell'universo

Stelle

significare Stelle

V838 Monocerotis L'astronomia che etimologicamente significa legge delle stelle dal greco

studiare Stelle

Questa banda dello spettro elettromagnetico viene normalmente usata per lo studio delle calde stelle blu di tipo O e B per nebulose planetarie e resti di supernova

Lo studio delle stelle e della loro evoluzione è fondamentale per la nostra comprensione dell'Universo

classificare Stelle

Angelo Secchi proseguì l'opera appena avviata da Kirchhoff classificando le stelle in base al loro spettro

distinguere Stelle

Sfruttando uno spettrografo Secchi distinse le stelle in quattro categorie

Settembre

consultare Settembre

URL consultato il 28 settembre 2010 Qual è la differenza tra astronomia e astrologia

URL consultato l'8 settembre 2006 archiviato il 1 September 2006 URL consultato il 17 novembre 2016 Astronomy

URL consultato l'8 settembre 2006 Treccani

Introduzione all'astrochimica e alla bioastronomia URL consultato il 29 settembre 2010 URL consultato il 24 agosto 2006 Catching the Light

raccontare Settembre

Una raccolta di tutti i suoi bellissimi racconti 19 settembre 2009 10

Essere

scoprire Essere

constatare Essere

Non per godere delle disgrazie altrui ma perché è dolce constatare di essere immuni dai loro tormenti”

indurre Essere

37 sarà questa la principale ragione che induce molti ad essere antivaccinisti

Teoria

ricondurre Teoria

Successivamente nel 1953 pubblicò una seconda appendice in cui esponeva i principi di una "Teoria del campo unificato" mediante la quale si mette in relazione la gravitazione e l'elettromagnetismo il che ricondurrebbe ad un'unica teoria i fenomeni fisici macroscopici

avere Teoria

La sconvolgente scoperta ha soppiantato la teoria dello stato stazionario dando prova evidente dell'origine e dell'espansione dell'Universo

elaborare Teoria

Nel XVI secolo il matematico e astronomo polacco Niccolò Copernico elabora una teoria eliocentrica in cui il Sole è al centro dell'universo e non la Terra

Nello stesso secolo Giovanni Keplero elabora una teoria del moto dei pianeti alternativa a quella tolemaica

Modello

proporre Modello

Aristarco di Samo stimò le dimensioni e la distanza di Luna e Sole e fu il primo a proporre un modello eliocentrico del sistema solare mentre nel II secolo a

Dopo il secondo conflitto mondiale gli scienziati Hoyle Gold e Bondi indipendentemente proposero un modello di universo stazionario

sostenere Modello

della scuola Pitagorica il quale sosteneva un modello di sistema solare non geocentrico

descrivere Modello

I suoi studi sull'equilibrio delle stelle descrivevano il modello stellare come un equilibrio di forze

Modo

influenzare Modo

L'astronomia non va confusa con l'astrologia una pseudoscienza che sostiene che il moto apparente del Sole e dei pianeti nello zodiaco influenzi in qualche modo gli eventi umani personali e collettivi

offendere Modo

15 E caxxo non si può neanche scherzare che subito passi a vie di fatto e offendi sconsideratamente a modo tuo

spiegare Modo

Le leggi di Newton spiegano in modo generale il movimento dei pianeti delle stelle e di qualsiasi altro oggetto nello spazio in base alla loro massa e alla loro distanza

Parte

pensare Parte

basti pensare che buona parte dei nomi delle stelle Deneb Altair Betelgeuse Aldebaran Rigel ecc

diffondere Parte

Il resto viene assorbito e/o diffuso quindi buona parte della radiazione proveniente dalla Luna è radiazione termale

concentrare Parte

Perché non si può concentrare la parte riflessa dalla Luna della luce solare

Osservazioni

attraversare Osservazioni

L'astrofisica delle stelle è stata determinata attraverso osservazioni e simulazioni teoriche

effettuare Osservazioni

Gli astrofili possono scoprire nuove comete e supernove asteroidi e altri corpi minori del sistema solare effettuare osservazioni regolari di stelle variabili per meglio definirne i picchi di luce alla massima e minima luminosità

eseguire Osservazioni

Negli anni novanta la sonda Ulysses ha eseguito le prime osservazioni dei poli del Sole

Centro

pensare Centro

Da queste osservazioni si formarono le prime teorie sui movimenti dei pianeti e sulla natura del Sole della Luna e della Terra che inizialmente si pensava fosse al centro dell'universo

privare Centro

La rivoluzione copernicana nasceva nel clima filosofico già inaugurato da Nicola Cusano che contestando la tesi geocentrica aveva sostenuto come l'universo fosse privo di un centro e di una circonferenza assoluti

formare Centro

La teoria prevedeva la nascita del sistema solare da una nube di gas la quale posta in rotazione per non collassare su sé stessa avrebbe formato al centro la stella che conosciamo il Sole mentre all'esterno il gas si sarebbe aggregato formando i proto pianeti

Leggi

ammettere Leggi

in questo modo si avvalorerebbe il principio cosmologico perfetto che ipotizza un Universo uniforme nella sua distribuzione e uguale nel tempo ammettendo l'uguaglianza delle leggi fisiche in ogni luogo

formulare Leggi

Nello stesso secolo lo scienziato inglese Isaac Newton formula le leggi della dinamica dei corpi celesti e la legge di gravitazione universale

enunciare Leggi

La legge di gravitazione universale di Newton Nella seconda metà del XVII secolo lo scienziato inglese Isaac Newton pubblica il trattato di fisica "Philosophiae naturalis principia mathematica" 1687 dove enuncia le leggi della dinamica dei corpi e la legge di gravitazione universale

Precisione

indicare Precisione

Successivamente per le ore notturne vennero introdotti i "decani" ovvero 36 stelle poste in una fascia a sud dell'eclittica ognuna delle quali indicava con maggior precisione l'orario Lo stesso argomento in dettaglio

descrivere Precisione

000 reali Gli epicicli e i deferenti e il contributo di Ipparco Allo scopo di descrivere con precisione il moto della Terra e degli altri pianeti Apollonio di Perga 262 a

stabilire Precisione

Riuscì poi a stabilire con una precisione mai raggiunta

Poco

ancorare Poco

Studi cinematici sulla Via Lattea e altre galassie hanno dimostrato che vi è una considerevole quantità di materia oscura che predomina sulla materia visibile e i cui effetti gravitazionali sono evidenti anche se la natura di questa materia resta ancora poco conosciuta

capire Poco

Il fatto che hai letto qualche libro in materia non ti permette di fare il gradasso soprattutto quando dimostri di avere capito ben poco di quello che posti

conoscere Poco

Molto probabilmente questo deriva dal fatto che ancora oggi conosciamo ben poco dell'universo

Pianeti

rilevare Pianeti

Negli anni 1990 l'uso della spettroscopia Doppler per misurare la velocità radiale di stelle vicine è stata usata per rilevare grandi pianeti extrasolari orbitanti attorno ad alcune di esse

trovare Pianeti

La loro abilità nello studio del cielo li portò ad identificare la fascia dello zodiaco e l'eclittica da essi chiamata "via del Sole" in cui trovare i pianeti

causare Pianeti

In questo modo egli teneva ormai in considerazione gli effetti delle perturbazioni causate da altri pianeti su diversi valori come

Febbraio

consultare Febbraio

Stuart Clark e Carrington Damian Eclipse brings claim of medieval African observatory URL consultato il 3 febbraio 2010 Cosmic Africa explores Africa's astronomy URL consultato il 3 febbraio 2002 Jarita C

URL consultato il 3 febbraio 2010 Star sheds light on African 'Stonehenge'

Einstein aveva ragione URL consultato l'11 febbraio 2016 La materia oscura esiste scoperta enorme "ragnatela URL consultato il 27 maggio 2014 Istituto dell'Enciclopedia Italiana 2009 2010

Radiazione

studiare Radiazione

L'astronomia ultravioletta basa la sua attività nella rilevazione e studio della radiazione ultravioletta nella lunghezza d'onda compresa tra 10 e 320 nm

rilevare Radiazione

L'osservatorio spaziale Swift è specificamente progettato per rilevare la radiazione gamma

inserire Radiazione

Nel tuo calcolo non si può inserire questa radiazione in aggiunta a quella di corpo nero

Morte

decretare Morte

Anche perché dovresti sapere che non è l'assenza di battito a decretare la morte ma l'assenza di attività cerebrale

dopare Morte

La teoria viene scritta da Copernico nell'opera "De revolutionibus orbitum coelestium" del 1530 ed è pubblicata soltanto dopo la morte dell'autore

condannare Morte

Ad esempio nel 1600 il filosofo Giordano Bruno viene condannato a morte per eresia

Mondo

occupare Mondo

Prima di tutto ci occuperemo del mondo greco latino delle sue grandiose intuizioni e scoperte e dell

studiare Mondo

Perché si studia l'astronomiaL'astronomia nel mondo anticoLa rivoluzione tolemaicaL'astronomia non europeaLa rivoluzione copernicanaDall'astronomia classica a quella modernaL'astronomia modernaL'astronomia contemporanea Perché si studia l'astronomia Nell'antichità l'astronomia è praticata a occhio nudo dai primi sacerdoti astronomi per la definizione dei calendari agricoli legati alla ciclicità dei fenomeni celesti

Verso

venire Verso

Al di sopra del nucleo vi è la zona radiativa dove il plasma convoglia il flusso di energia tramite l'irraggiamento e sopra ad esso vi è la zona convettiva dove l'energia viene invece rilasciata verso l'esterno con lo spostamento fisico della materia

navigare Verso

I principali indizi della sfericità della Terra sono l'ombra proiettata sulla Luna la posizione delle stelle a varie latitudini e la scomparsa dello scafo delle navi prima delle vele quando si allontanano navigando verso l'orizzonte

Vita

ospitare Vita

L'interesse si è spostato sempre più nella ricerca di pianeti simili alla Terra posti ad una certa distanza dalla propria stella nella cosiddetta zona abitabile dove potrebbe esistere acqua liquida in superficie condizione favorevole per ospitare forme di vita

rendere Vita

uomo eterno animale curioso ha sempre cercato di indagare e di capire questa materia se non per pura attrazione verso il misterioso ed il lontano quantomeno per rendere la propria vita pi

Terra

rimanere Terra

“Dolce quando i venti turbano le acque del mare ingrossato rimanere spettatori da terra del travaglio dei naviganti

occorrere Terra

«“Non sono i nuovi continenti che occorrono alla terra ma gli uomini nuovi

Sistema

giungere Sistema

Tenendo conto che il Sole ne possedeva tre si giunse ad un sistema di ben 27 sfere Aristotele 384 o 383 a

introdurre Sistema

introdusse il sistema degli epicicli e dei deferenti una tecnica di scomposizione del moto in armoniche

Corpi

dedurre Corpi

A seguito del passaggio di due comete nel 1577 e nel 1583 dedusse che questi corpi tanto variabili si trovassero oltre l'orbita lunare

creare Corpi

il corpo avrebbe estratto materia dal Sole creando i corpi planetari

Anni

dopare Anni

Galle individuò alla prima notte di osservazione il nuovo pianeta dopo ben 25 anni di tentativi

scoprire Anni

La sua dimostrazione però restò confinata nella teoria fino al 1965 quando fu scoperto a 7000 anni luce di distanza dalla Terra un possibile buco nero Cygnus X 1

Materia

continuare Materia

La sua densità quindi invece di diminuire come nel modello in espansione si manterrebbe costante grazie ad una continua creazione di materia dal "nulla"

esistere Materia

si pensa infatti che ad alte temperature e densità esiste della materia che "antigravita"

Foto

prevedere Foto

Un ramo dell'astronomia amatoriale è l'astrofotografia amatoriale che prevede l'acquisizione di foto del cielo notturno

inviare Foto

Per inviare foto e video

Scoperte

susseguire Scoperte

L'astronomo britannico John Flamsteed catalogò oltre 3000 stelle mentre con i miglioramenti della qualità dei telescopi si susseguivano ulteriori scoperte

avvenire Scoperte

Questo ha fornito una buona comprensione della formazione e dell'evoluzione del sistema solare anche se avvengono continuamente nuove scoperte

Lavoro

apparire Lavoro

stilare un resoconto dettagliato di tutti i popoli che si sono occupati di astronomia dalla preistoria ad oggi appare come un lavoro di estrema difficolt

spiccare Lavoro

Tra gli astronomi arabi spicca soprattutto il lavoro di al Khwarizmi

Contributi

continuare Contributi

Gli astrofili continuano a dare contributi scientifici significativi in campo astronomico

registrare Contributi

Nel XVII secolo si registrano diversi contributi scientifici da parte degli astronomi che beneficiano sia dei nuovi strumenti tecnologici di osservazione come il telescopio che di un periodo di maggiore apertura culturale nei confronti delle scoperte scientifiche

Visto

avere Visto

che vedrete ossia esattamente lo stesso panorama che avrebbe visto un uomo dell

E tutti ci avevano visto giusto a differenza dei siti e dei giornali moderni

Fenomeni Celesti

studiare Fenomeni Celesti

spiegare Fenomeni Celesti

Stagioni

determinare Stagioni

Questi osservatori potrebbero essere stati utilizzati per determinare le stagioni un fattore indispensabile per l'organizzazione della vita sociale ed agricola nonché per la comprensione della lunghezza dell'anno

spiegare Stagioni

Inoltre considerò il moto rotatorio della Terra su di un asse inclinato spiegando così le stagioni Aristarco fu anche famoso per il metodo di misura della distanza tra la Terra Sole

Natura

studiare Natura

Con l'avvento della spettroscopia fu infatti possibile studiare la natura fisica degli astri che portò all'astrofisica ovvero alla fisica applicata allo studio dei corpi celesti

avere Natura

In origine lo studio degli astri ha soprattutto una natura religiosa e politica

Allo Stesso

riferirsi Allo Stesso

Uso dei termini "astronomia" e "astrofisica" Generalmente i termini "astronomia" o "astrofisica" possono essere usati per riferirsi allo stesso soggetto

rappresentare Allo Stesso

agli inizi l'astronomia coincide con l'astrologia rappresentando allo stesso tempo uno strumento di conoscenza e potere

Ruolo

svolgere Ruolo

La seconda motivazione che svolse un ruolo importantissimo nella nascita di questa materia porta il nome di

investire Ruolo

Non solo manchi di cultura ma anche di humor caro Profeta e sei troppo investito nel tuo ruolo per essere obbiettivo nei giudizi

Campo

ampliare Campo

Sarà poi l'evoluzione tecnica e l'avvio delle esplorazioni spaziali ad ampliare ulteriormente il campo di indagine e le conoscenze del cosmo

Astronomia

occupare Astronomia

grandi astronomi del secolo scorso Edwin Powell Hubble ci occuperemo di astronomia moderna e delle implicazioni che questa scienza porta ogni giorno nella nostra vita

Era

passare Era

Tramite questi elementi Ipparco poté notare che tra le sue osservazioni e quelle del passato vi era una certa differenza

Secolo

iniziare Secolo

L'astronomia per lo più stagnante nell'Europa medievale fiorì nel mondo islamico e in altri luoghi portando alla nascita dei primi osservatori astronomici tra i popoli musulmani ad iniziare dal IX secolo

Grazie

continuare Grazie

Da allora i progressi tecnologici di questo strumento sono stati continui grazie soprattutto al miglioramento delle ottiche e dei sistemi di puntamento

Telescopio

utilizzare Telescopio

Herschel infatti dopo quasi un secolo risolse in stelle oggetti che Messier considerava semplici nebulosità Herschel e la scoperta di Urano Nel 1781 William Herschel scoprì Urano utilizzando un modesto telescopio da 18 cm

Fatto

avere Fatto

Così come aveva fatto nel 1632 Galileo nella Prima Giornata del Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo un altro libro che causò guai al suo autore da parte dell’Inquisizione

Giorno

dettare Giorno

Sogniamo dunque e non detto che un giorno non accadrà

Universo

rivelare Universo

Quando lo puntò verso il cielo le sue osservazioni rivelarono un universo mai visto prima

Storia

viaggiare Storia

org Introduzione della tesina  "Breve viaggio nella storia dell'astronomia" esame di stato 2008 Alessandro Bona V

Esempio

spiegare Esempio

Questa teoria tuttora accreditata spiega ad esempio il perché i pianeti gassosi si siano mantenuti all'esterno del sistema nonché la disposizione uniforme sul piano dell'eclittica

Oggetti

raccogliere Oggetti

L'astronomia delle onde gravitazionali è un settore emergente dell'astronomia che impiega rilevatori di onde gravitazionali per raccogliere dati su oggetti massicci e lontani

Metodo

abbracciare Metodo

gli astronomi hanno abbracciato il metodo scientifico sin dai tempi di Galileo a differenza degli astrologi

Ad Esempio

spiegare Ad Esempio

Luglio

consultare Luglio

Nobel per la Fisica all'Universo che accelera URL consultato il 17 luglio 2014 URL consultato il 26 maggio 2014 Construction of a crossing symmetric Regge behaved amplitude for linearly rising trajectories vol

Conoscenze

acquisire Conoscenze

le stelle furono divise in costellazioni i movimenti dei corpi del sistema solare vennero ricavati in maniera dettagliata e divenne possibile acquisire conoscenze sulla vastit

Spettro

analizzare Spettro

Oggi l'astronomia contemporanea è in grado di osservare i fenomeni ai margini dell'universo conosciuto analizzando tutto lo spettro elettromagnetico dei segnali provenienti dallo spazio

Tre

venire Tre

ultima viene divisa in tre grandi periodi

Periodo

scoprire Periodo

Giunone fu scoperto nello stesso periodo da Karl Ludwig Harding

Metodo Scientifico

abbracciare Metodo Scientifico

Secoli

ostacolare Secoli

Durante il medioevo le convinzioni religiose e filosofiche hanno influito notevolmente sugli studi astronomici ostacolando per secoli ogni progresso scientifico incompatibile con il dogma religioso

Origine

condividere Origine

Anche se entrambe condividono una origine comune esse sono molto differenti

Nero

formare Nero

Il raggio di questa regione dipende dalla massa del corpo e il suo valore è di 2 95 volte la massa del corpo stesso espresso in masse solari Robert Oppenheimer dimostrò nel 1939 come un corpo di grande massa che abbia consumato il suo combustibile possa collassare per formare un buco nero

Segnali

emettere Segnali

La galassia M87 emette segnali elettromagnetici in tutti gli spettri conosciuti

Eventi

prevedere Eventi

in Mesopotamia e Cina grazie all’attività di alcuni sacerdoti che osservando le stelle avevano lo scopo di prevedere eventi futuri

Maniera

argomentare Maniera

Durante il Rinascimento Niccolò Copernico realizzò l'importante lavoro di un sistema eliocentrico non fu il primo a proporre l'ipotesi di un sistema con al centro il Sole ma di certo il primo ad argomentare in maniera scientifica la sua teoria