Home > Salute > medicina > malattie > malattie della pelle

Malattie Della Pelle

malattie della pelle

John Heck e associata a infezione da HPV 13 32 e 6 Altre infezioni virali caratterizzate da lesioni della cute e delle mucose non classificate altrove Mollusco contagioso descritto nel 1817 dal dermatologo inglese Thomas Bateman Esantema subitum noto anche come roseola infantum o sesta malattia descritta il 18 ottobre 1913 dal pediatra americano John Zahorsky Megaloeritema infettivo nota anche come quinta malattia e descritta nel 1799 dal dermatologo inglese Robert Willan Malattia mani piedi bocca descritta nel 1897 dal batteriologo tedesco Friedrich August Johannes Loeffler Sindrome guanti calzini sindrome papulo purpurica descritta nel 1990 dai dermatologi europei Monika Harms Robert Feldmann e Jean Hilaire Saurat Sindrome APEC esantema perflessurale asimmetrico dell’infanzia descritto nel 1962 dai dermatologi americani Matthew Brunner Louis Rubin e Frank Dunlap Pseudoangiomatosi eruttiva malattia esantematica descritta nel 1969 dai pediatri americani James Donald Cherry John Bobinski Frances Horvath e George Comerci Herpangina o stomatite vescicolare descritta nel 1920 dal pediatra americano John Zahorsky Malattia piedi e bocca afta epizootica descritta nel 1967 dai ricercatori Armstrong Davie ed Hedger Tanapox malattia da poxvirus osservata nel 1971 dal gruppo di lavoro coordinato dal microbiologo scozzese Allan Watt Downie Manifestazioni cutanee associate a infezione da HIV Infezioni opportunistiche di interesse dermatologico Sindrome infiammatoria da immunostimolazione o sindrome IRIS immune reconstitution inflammatory syndrome Infezioni da dermatofiti tigne Tigna del cuoio capelluto tinea capitis Tigna della barba tinea barbae Onicomicosi da dermatofiti tinea unguium Onicomicosi subungueale distale e laterale Onicomicosi subungueale prossimale Onicomicosi bianca superficiale descritta nel 1966 dal dermatologo americano Nardo Zaias Tigna del piede o piede d’atleta tinea pedis Tigna del corpo tinea corporis Tinea cruris o della coscia malattia della pelle descritta nel 1854 dal dermatologo tedesco Friedrich Wilhelm Felix von Bärensprung Tigna inguinale tinea inguinalis o eczema marginato di Hebra Tigna granulomatosa o granuloma tricofitico di Majocchi descritta nel 1883 dal dermatologo italiano Domenico Majocchi Favide di Ambrosoli descritta nel 1925 dal dermatologo italiano Gian Angelo Ambrosoli Micetoma maduromicosi o piede di Madura descritto nel 1874 dal medico inglese Henry Vandyke Carter Granuloma tricofitico di Majocchi descritto nel 1883 dal dermatologo italiano Domenico Majocchi Pitiriasi versicolor detta anche fungo di mare descritta nel 1846 dal dermatologo tedesco Karl Ferdinand Eichstedt Tinea nigra cheratomicosi nigricans palmare Tricosporosi bianca o piedra alba descritta nel 1865 dal medico tedesco Hermann Beigel Tricosporosi nera tricomicosi nodulare Follicolite pitirosporica da malassezia furfur Malassezia pityrosporum folliculitis Candidosi orale mughetto o stomatite da candida Cheilite angolare da candida perlèche o boccheruola Candidosi interdigitale erosio interdigitalis blastomycetica Malattia di Posada o febbre della Valle di San Gioacchino micosi sistemica descritta nel 1892 dal parassitologo argentino Alejandro Posadas Istoplasmosi cutanea disseminata a grandi forme Istoplasmosi americana a piccole forme o malattia di Darling descritta nel 1905 dal patologo americano Samuel Taylor Darling Blastomicosi nordamericana o malattia di Gilchrist malattia della pelle descritta nel 1894 dal dermatologo americano Thomas Caspar Gilchrist Blastomicosi europea o malattia di Busse Buschke descritta nel 1867 dai dermatologi tedeschi Otto Busse e Abraham Buschke Blastomicosi foruncolosa del Castellani descritta nel 1928 dal patologo italiano Aldo Castellani Cromoblastomicosi descritta nel 1914 dal medico tedesco Max Rudolph Paracoccidioidomicosi cutanea o blastomicosi sudamericana descritta nel 1908 dal medico brasiliano Adolfo Lutz Malattia di Lutz Splendore Almeida Sporotricosi cutaneo linfatica descritta nel 1898 dal ginecologo americano Benjamin Robinson Schenck Cromomicosi e ascesso feomicotico Leishmaniosi viscerale con interessamento cutaneo o Kala azar descritta nel 1903 dal medico inglese William Boog Leishman Leishmaniosi cutanea post kala azar descritta nel 1912 dal colonnello medico italiano Ferdinando Martoglio Leishmaniosi cutanea o bottone d’oriente descritta nel 1756 dal medico scozzese Alexander Russell come ulcera di Aleppo Leishmaniosi lupoide o cronica descritta nel 1923 dal medico inglese John Brian Christopherson Leishmaniosi mucocutanea americana espundia Leishmaniosi cutaneo mucosa di Breda descritta nel 1895 dal dermatologo italiano Achille Breda Altre infestazioni da cestodi e da trematodi Dracunculosi descritta in Yemen nel 1877 dal medico bulgaro Hristo Stambolski Larva migrans cutanea o creeping eruption descritta il 22 ottobre 1874 dal ginecologo scozzese Robert James Lee Infestazione da Ascaris lumbricoides cosiddetti vermi tondi associata in alcuni casi a prurito svenimenti e senso di fame Strongiloidosi cutanea descritta nel 1876 dal medico francese Louis Alexis Normand Parassitismo intestinale non specificato Pediculosi del capo pidocchi e/o lendini Pediculosi del corpo o malattia dei vagabondi descritta nel 1876 dal medico inglese Edward Headlam Greenhow Ftiriasi pediculosi inguinale o piattole Scabbia umana l’acaro della scabbia umana fu identificato bel 1687 dal naturalista italiano Giacinto Cestoni Scabbia norvegese o scabbia crostosa descritta nel 1842 dal dermatologo norvegese Carl Wilhelm Boeck Demodicosi e altre dermatiti da demodex folliculorum Demodicosi pustolosa del viso descritta nel 1842 dal dermatologo tedesco Karl Gustav Theodor Simon Blefarite acarica o demodicosi oculare blefarite da demodex descritta nel 1899 dall’oftalmologo tedesco Andreas Eduard Raehlmann Tungiasi papulo nodulare malattia della pelle causata dalla Tunga penetrans e descritta nel 1623 dal medico portoghese Aleixo de Abreu Miasi foruncoloide descritta nel 1840 dall’entomologo inglese Frederick William Hope Dermatite da dermastidi descritta nel 1948 dai dermatologi americani Frank Cormia e George Lewis come carpet beetle dermatitis Melanoma superficiale spreading melanoma Lentigo maligna descritta nel 1890 dal patologo inglese Jonathan Hutchinson Melanoma neurotropico descritto nel 1979 dai dermatologi americani Richard Reed e Donald Leonard Melanoma desmoplastico descritto nel 1971 dai medici Conley Lattes e Orr Melanoma ungueale descritto nel 1886 dal patologo inglese Jonathan Hutchinson Sarcoma di Kaposi descritto nel 1872 dal dermatologo ungherese Moriz Kohn Kaposi Sarcoma di Kaposi sporadico malattia di Kaposi forma mediterranea classica Sarcoma di Kaposi endemico malattia di Kaposi forma africana Sarcoma di Kaposi in paziente affetto da AIDS Altri tumori maligni della cute Ulcera di Marjolin descritta nel 1828 dal patologo francese Jean Nicholas Marjolin Basalioma epitelioma basocellulare basotelioma o carcinoma a cellule basali Basalioma a differenziamento sebaceo Ulcus rodens o ulcera rodante descritto nel 1824 dal medico tedesco Arthur Jacob Sindrome del nevo basocellulare o sindrome di Gorlin Gotz descritta nel 1960 dal patologo americano Robert James Gorlin e dal dermatologo americano Robert William Goltz Epitelioma adenoide cistico descritto nel 1892 dal dermatologo inglese Henry Ambrose Grundj Brooke Carcinoma a cellule di Merkel o merkeloma descritto nel 1972 dal patologo americano Cyril Toker come carcinoma trabecolare cutaneo Pilomatricoma maligno epiteliocarcinoma descritto nel 1980 dai dermatologi americani Sumala Lopansri e Martin Mihm Carcinoma sebaceo descritto nel 1891 dal medico francese Georges Allaire Spinalioma carcinoma a cellule squamose Carcinoma basosquamoso o basalioma metatipico descritto nel 1910 dal dermatologo inglese Henry MacCormac e suddiviso in epitelioma metatipico misto e intermediario Adenocarcinoma apocrino perianale descritto nel 2005 dai patologi americani Karen Nicole MacNeill Robert Riddell e Danny Ghazarian Spiradenoma eccrino maligno descritto nel 1972 dalla patologa polacca Maria Dabska Pioderma ricorrente cancriforme descritto nel 1927 dai dermatologi spagnoli José Sánchez Covisa e Julio Bejarano Lozano Porocarcinoma eccrino o idradenocarcinoma descritto nel 1963 dai dermatologi Hermann Pinkus e Darius Mehregan Tumori maligni delle ghiandole sudoripare Malattia di Paget extramammaria descritta nel 1889 dal dermatologo inglese Henry Radcliffe Crocker Fibroepitelioma di Pinkus descritto nel 1953 dal dermatologo americano Hermann Pinkus Istiocitoma fibroso maligno fino al 1964 era denominato xantoma fibroso maligno Fibroxantoma atipico di Helwig descritto nel 1963 dal dermopatologo americano Elson Bowman Helwig Fibroxantoma atipico metastatico descritto nel 1986 dai dermopatologi americani Elson Bowman Helwig e Dennis May Emangiopericitoma descritto nel 1942 dai medici americani Arthur Purdy Stout e Margaret Murray Angioendoteliomatosi maligna o malattia di Tappeiner Pfleger descritta nel 1959 dai dermatologi austriaci Josef Tappeiner e Lilly Pfieger Dermatofibrosarcoma protruberans o tumore di Darier Ferrand descritto nel 1924 dai medici francesi Ferdinand Jean Darier e Marcel Ferrand Dermatofibrosarcoma protuberans pigmentato melanosarcoma o tumore di Bednar descritto nel 1957 dal patologo ceco Blahoslav Bednáø Leiomiosarcoma descritto nel 1762 dal patologo emiliano Giovanni Battista Morgagni Rabdomiosarcoma descritto nel 1854 dal medico tedesco Weber Mixofibrosarcoma descritto nel 1977 dai patologi svedesi Lennart Angervall Lars Gunnar Kindblom e Christer Merck Angiosarcoma cutaneo descritto nel 1906 dal medico tedesco Ludwig Löwenstein Linfangiosarcoma descritto nel 1948 dai medici americani Fred Stewart e Norman Treves Malattie della mammella associate a manifestazioni dermatologiche Intertrigine delle pieghe mammarie e sottomammarie Polimastia e politelia rispettivamente mammelle e capezzoli sovrannumerari descritte nel 1915 dall’anatomista finlandese Yrjö Henrik Kajava Ipercheratosi del capezzolo e dell’areola mammaria o HKNA descritta nel 1923 dal dermatologo americano Elmore Bernard Tauber Malattia di Paget descritta nel 1874 dal chirurgo inglese Sir James Paget Eresipela carcinomatosa descritta nel 1924 dal chirurgo polacco Hermann Kiittner Linfoma non Hodgkin follicolare nodulare Linfoma a cellule T periferiche e cutanee Altri e non specificati tipi di linfomi non Hodgkin Malattie maligne immunoproliferative Mieloma multiplo e tumori plasmacellulari maligni Altre leucemie di tipo cellulare specificato Leucemia di tipo cellulare non specificato Carcinoma in situ di altri e non specificati organi dell’apparato genitale Tumore di Buschke Löwenstein condiloma gigante descritto nel 1614 dal chirurgo tedesco Wilhelm Fabry e nel 1925 dai dermatologi tedeschi Abraham Buschke e Ludwig Löwenstein Eritroplasia di Queyrat del pene e della vulva descritta nel 1911 dal dermatologo francese Louis Auguste Queyrat Neoplasia intraepiteliale vulvare VIN 1 VIN 2 e VIN3 descritta nel 1912 dal dermatologo americano John Templeton Bowen Emangioma e linfangioma di interesse dermatologico Angioma rubino descritto nel 1872 dal chirurgo inglese Campbell Greig De Morgan Tumore glomico o glomangioma descritto nel 1924 dal patologo canadese Pierre Masson Angioma senile descritto nel 1841 dal chirurgo inglese Campbell Greig De Morgan Angioma cavernoso emangioma cavernoso Angioma capillare emangioma capillare Sindrome di Servelle Martorell sindrome angio osteoipotrofica degli arti Emangiomatosi neonatale benigna descritta nel 1981 dai dermatologi americani Jon Stern John Wolf Jr e Michael Jarratt Angiomatosi multipla progressiva Emangioma venoso o lago venoso descritto nel 1956 dai medici americani William Bennet Bean e John Walsh Angiomatosi perivascolare teleangectasica anulare descritta nel 2013 dai dermatologi americani José Enrique Ollague Sierra e José Maria Ollague Torres Linfangioma circoscritto superficiale Linfangioma tuberoso multiplo descritto nel 1879 dal dermatologo russo Aleksei Ivanovich Pospelov Igroma cistico linfangioma cavernoso o hygroma colli Tumori del tessuto nervoso cutaneo mucoso Neuroma di Morton lesione fibrotica perineurale interdigitale descritta nel 1876 dal chirurgo americano Thomas George Morton Amartoma neurofollicolare descritto nel 1979 dai dermatologi americani Ronald Barr e Matthew Goodman Neoformazioni del tessuto connettivo e di altri tessuti molli Pseudoangiosarcoma di Masson descritto nel 1923 dal patologo canadese Pierre Masson come emangioendotelioma vegetante intravascolare Cisti mucoide digitale o mucocele delle dita descritto nel 1882 dal dermatologo americano James Nevins Hyde Sinovioma a cellule giganti descritto nel 1852 dal chirurgo francese Charles Marie Édouard Chassaignac Fibromixoma acrale superficiale descritto nel 2001 dai patologi americani John Fetsch William Laskin e Markku Miettinen Leiomioma descritto nel 1761 dal patologo emiliano Giovanni Battista Morgagni Leiomioma multiplo ereditario della pelle descritto nel 1958 dai medici americani Warner Kloepfer John Krafchuk Vincent Derbes e James Burks Sindrome di Reed leiomiomatosi familiare cutanea e uterina descritta nel 1973 da Reed Walker e Horowitz Angioleiomioma descritto nel 1937 dal patologo americano Arthur Purdy Stout Rabdomioma descritto nel 1864 dal patologo tedesco Friedrich Albert von Zenker Neurotecoma mixoide cellulare e misto descritto nel 1969 dai medici americani Richard Jay Reed e James Harkin Nevo di Ota descritto nel 1939 dal dermatologo giapponese Mokutaro Kinoshita Nevo di Ito descritto nel 1954 dal dermatologo giapponese Minor Ito Macchie mongoliche descritte nel 1745 dal missionario gesuita Joseph Gumilla Nevo di Reed descritto nel 1975 dal dermopatologo americano Richard Reed presenta alla dermatoscopia un tipico pattern a stella scoppiata Nevo di Spitz descritto nel 1948 dall’anatomopatologa americana Sophie Spitz era un tempo anche noto come melanoma giovanile Nevo di spitz atipico descritto nel 1969 dal dermatologo spagnolo Simòn Huarte Nevo di Sutton descritto nel 1916 dal dermatologo americano Richard Lightburn Sutton e noto anche come nevo alone o vitiligine perinevica Nevo blu descritto nel 1906 dal dermatologo svizzero Max Tièche e nel 1938 dal dermatologo svizzero Josef Jadassohn Nevo blu agminato o eruttivo descritto nel 1947 dai medici americani Bette Young Upshaw Ralph Ghormley ed Hamilton Montgomery Nevo di Nanta osteo nevo descritto nel 1908 dal dermatologo americano Meyer Heidingsfeld e nel 1911 da Nanta Nevo di Meyerson descritto nel 1971 dal dermatologo americano Lawrence Bernard Meyerson Nevo acromico descritto nel 1884 dal dermatologo tedesco Edmundo Lesser Nevo di Happle descritto nel 1974 dal dermatologo tedesco Rudolf Happle e anche noto come neo a coccarda Nevo spilus maculare nevo lentigginoso punteggiato maculare descritto nel 1842 dal dermatologo americano Henry Daggett Bulkley Nevo spilus papuloso e sindrome del nevo spilus papuloso Nevo ricorrente o pseudomelanoma descritto nel 1975 dai dermatologi americani Richard Lloyd Kornberg e Albert Bernard Ackerman Nevo di Clark descritto nel 1978 dai gruppi di lavoro coordinati dai ricercatori americani Wallace Clark ed Henry Lynch Nevo lentigginoso lineare descritto nel 2010 dai dermatologi tedeschi Rudolf Happle e Dieter Metze e dal dermatologo spagnolo Ángel Vera Casaño Sindrome del nevo lentigginoso punteggiato descritta nel 2002 dal dermatologo tedesco Rudolf Happle Nevo gigante descritto nel 1861 dal patologo austriaco Karl Freiherr von Rokitansky Nevo ipomelanico e nevo ipermelanico Nevo a cellule balloniformi descritto nel 1901 da Judalewitsch Altri tumori benigni della cute Trichilemmoma descritto nel 1962 da Headington e French Tricoepitelioma descritto nel 1892 dal dermatologo inglese Henry Ambrose Grundy Brooke e dal dermatologo americano John Addison Fordyce Tricoepiteliomi ereditari multipli descritti nel 1899 dal dermatologo inglese Henry Ambrose Grundy Brooke Tricoepitelioma solitario gigante Sindrome di Brooke Spiegler descritta nel 1892 dal dermatologo inglese Henry Ambrose Grundy Brooke e nel 1899 dal dermatologo austriaco Eduard Spiegler Tricofolliculoma descritto nel 1944 dal dermatologo italo svizzero nato a Napoli Alfred Guido Miescher Epitelioma calcifico di Malherbe o pilomatricoma benigno descritto nel 1880 da Malherbe e Chenantains Tricoadenoma descritto nel 1958 dal dermatologo tedesco Jutta Nikolowski Mantleoma descritto nel 1993 dal dermatologo americano Charles Steffen Poro dilatato di Winer descritto nel 1954 dal dermatologo americano Louis Winer Tricoblastoma descritto nel 1976 dal dermatologo americano John Terence Headington Fibrofolliculomi multipli ereditari con trichodiscomi e acrocordoni o sindrome di Birt Hogg Dubè descritta nel 1977 da Birt Hogg e Dubè Tricodiscoma descritto nel 1974 dai dermatologi americani Hermann Pinkus Ralph Coskey e Gordon Burgess Tumori benigni delle ghiandole sudoripare eccrine Idrocistoma eccrino di Robinson descritto nel 1893 dal dermatologo canadese Andrew Rose Robinson Idrocistoma eccrino di Smith e Chernosky descritto nel 1973 Poroma eccrino acrospiroma dermico o idroacantoma simplex descritto nel 1963 dai dermatologi Hermann Pinkus e Darius Mehregan Acantoma delle guaine pilari descritto nel 1978 dai dermatologi americani Amir Mehregan e Martin Brownstein Tumore dell’infundibolo follicolare descritto nel 1961 dai dermatologi americani Amir Mehregan e John Butler Amartoma follicolare basaloide descritto nel 1969 dai dermatologi americani Algie Brown Robert Crounse e Richard Winkelmann Siringofibroadenoma eccrino di Mascarò descritto nel 1963 dal dermatologo spagnolo José Maria Mascarò Cilindroma descritto nel 1842 dal medico londinese Henry Ancell Tumori benigni delle ghiandole sudoripare apocrine Adenoma tubulare apocrino descritto nel 1972 da Landry e Winkelmann Idrocistoma apocrino nodulare o cistoadenoma di Mehregan descritto nel 1964 dal dermatologo americano Amir Mehregan Siringomi condroidi descritti nel 1874 dal dermatologo ungherese Moriz Kohn Kaposi e dal dermatologo austriaco Ferdinand Ritter von Hebra come linfangiomi tuberosi multipli Siringoma eruttivo o siringoma disseminato descritto nel 1887 dai dermatologi francesi Leonard Marie Lucien Jacquet e Ferdinand Jean Darier Idradenoma papillifero descritto a livello vulvare nel 1878 dal ginecologo tedesco Richard Werth Spiradenoma descritto nel 1882 da Chandeluz Fibroma pendulo o fibroma molle di Virchow descritto nel 1862 dal patologo tedesco Rudolf Ludwig Karl Virchow Papula fibrosa del naso descritta nel 1965 dai medici americani James Graham John Sanders Waine Johnson ed Elson Helwig Fibroma periunguale descritto nel 1903 dal medico tedesco Richard Kothe e nel 1932 dal medico olandese Johannes Koenen Fibroma digitale infantile descritto nel 1965 dal patologo australiano Ralph Douglas Kenneth Reye Dermatofibroma lenticolare benigno descritto nel 1923 dal dermatologo Hans Biberstein Dermatomiofibroma descritto nel 1992 dai ricercatori americani Hideko Kamino Vijaya Reddy Melanie Gero e Alba Greco Porocheratoma o acantoma porocheratosico descritto nel 2007 dai medici americani Sarah Walsh Mark Hurt e Daniel Santa Cruz Acantoma a cellule chiare descritto nel 1962 dal dermatologo francese Robert Degos presenta una punteggiatura vascolare a corona di perle Acantoma fissurato descritto nel 1932 dal dermatologo americano Richard Lightburn Sutton Cheratoacantoma descritto nel 1889 dal patologo inglese Jonathan Hutchinson Angiocheratoma di Mibelli descritto nel 1877 da Wyndham Cottle e nel 1889 dal dermatologo italiano Vittorio Mibelli Angiofibroma o adenoma sebaceo descritto nel 1885 dai dermatologi francesi Félix Balzer e Pierre Eugène Ménétrier e nel 1890 dal dermatologo scozzese John James Pringle Osteoma cutis descritto nel 1864 dal patologo tedesco Rudolf Ludwig Karl Virchow Xantoma verruciforme descritto nel 1971 dal patologo americano William Shafer Dermatologia genitale non venerea Papule perlacee della corona del glande papille fisiologiche hirsuties papillaris penis papillomatosi fisiologica pearly penile papules Granuli di Fordyce dei genitali maschili e femminili Fordyce spots o grani di Fordyce Angiocheratomi di Fordyce angiocheratomi scrotali della vulva e del glande Malattie balanoprepuziali Dermatologia balanoprepuziale del glande e del prepuzio Lichen sclerosus genitale lichen scleroatrofico Balanopostite irritativa o balanite traumatica Balanite plasmacellulare di Zoon nella donna vulvite di Zoon Balanopostite lichenoide o balanite lichenoide Balanite teleangectasica pseudoeritroplasica descritta nel 1975 dai dermatologi argentini Luis Maria Mirande Jeorge Valera Carlos Perroni e Carlos Chiramberro Balanopostite pseudoepiteliomatosa micacea e cheratosica descritta nel 1961 dai dermatologi francesi Etienne Marie Lortat Jacob e Jean Civatte Coagulazione intravascolare disseminata CID o coagulazione intravascolare disseminata descritta nel 1875 dal fisiologo tedesco Leonard Landois Altri difetti della coagulazione Porpora e altre condizioni emorragiche Porpora comune da piastrinopenia Porpora pigmentaria progressiva di Shamberg descritta nel 1901 dal dermatologo americano Jay Frank Schamberg Porpora anulare e teleangectasica di Majocchi descritta nel 1896 dal dermatologo italiano Domenico Majocchi Dermatite lichenoide purpurica pigmentaria di Gougerot e Blum descritta nel 1925 dai dermatologi francesi Henri Gougerot e Paul Blum Porpora eczematoide di Doucas e Kapetanakis descritta nel 1953 dai dermatologi greci Christopher Doucas e John Kapetanakis Porpora pigmentata granulomatosa descritta nel 1996 dai dermatologi giapponesi Saito e Matsuoka Malattia da agglutinine fredde descritta nel 1903 dal fisiologo austriaco Karl Landsteiner Malattie del tessuto linforeticolare e del sistema reticoloistiocitario Istiocitosi a cellule di Langerhans Malattia di Letterer Siwe descritta nel 1924 dal patologo tedesco Erich Letterer e nel 1933 dal pediatra svedese Sture August Siwe Istiocitosi X cronica progressiva Malattia di Hand Schüller Christian descritta nel 1893 dal pediatra americano Alfred Hand nel 1915 dal neuroradiologo austriaco Artur Schüller e nel 1920 dal medico americano Henry Asbury Christian Granuloma eosinofilo descritto nel 1940 da Otoni ed Ehrlich Reticoloistiocitosi congenita autorisoutiva o sindrome di Hashimoto Pritzker Istiocitosi a cellule indeterminate di Wood Linfoistiocitosi emofagocitica familiare suddivisa nei sottotipi FHL1 FHL2 FHL3 FHL4 ed FHL5 Istiocitosi cefalica benigna descritta nel 1971 dai dermatologi italiani Ferdinando Gianotti Ruggero Caputo ed Elisa Ermacora Istiocitosi nodulare progressiva descritta nel 1978 dai medici americani David Taunton Daniel Yeshurun e Michael Jarratt Istiocitosi eruttiva generalizzata di Winkelmann e Muller Istiocitoma generalizzato eruttivo Reticoloistiocitoma di Caro e Senear descritto nel febbraio 1936 dai dermatologi americani Francis Eugene Senear e Marcus Rayner Caro Reticoloistiocitosi multicentrica descritta nel 1937 dal dermatologo inglese Frederick Parkes Weber e dal dermatologo polacco Walter Freudenthal Malattia di Rosai Dorfman istiocitosi dei seni con linfoadenopatia massiva descritta nel 1969 dai patologi Juan Rosai e Ronald Dorfman Xantoma disseminato descritto nel 1938 dai dermatologi americani Hamilton Montgomery e Arnold Osterberg Xantomi piani descritti nel 1962 dai dermatologi americani Jules Altman e Richard Winkelmann Xantogranuloma necrobiotico descritto nel 1980 dal dermatologo australiano Steven Kossard e dal dermatologo americano Richard Winkelmann Xantogranuloma giovanile descritto nel 1905 dal dermatologo londinese Horatio George Adamson Mastocitosi e altre malattie dei mastociti Mastocitoma cutaneo solitario descritto dal dermatologo inglese William Tilbury Fox Orticaria pigmentosa di Nettleship e Tay detta anche mastocitosi maculosa eruttiva o urticaria pigmentosa Teleangectasia macularis eruptiva perstans di Weber e Hellenschmied Mastocitosi xantelasmoidea o a placche Edema di Quincke descritto nel 1586 dal medico italiano Marcello Donati e nel 1876 dall’internista tedesco Heinrich Irenäus Quincke Angioedema ereditario o edema angioneurotico ereditario descritto nel 1885 dal medico canadese William Osler Angioedema da deficit dell’inibitore della C1 esterasi C1 INH descritto nel 1963 dai ricercatori statunitensi Virginia Donaldson e Richard Evans Angioedema con ridotta funzione della C1 esterasi C1 INH pur presente in quantità fisiologiche Angioedema autoimmune con presenza di anticorpi anti C1 esterasi C1 INH Angioedema ereditario estrogeno dipendente descritto nel 2000 dallo pneumologo canadese Karen Binkley e dal pediatra americano Alvin Davis Angioedema acquisito descritto nel 1972 dai medici americani Jacques Caldwell Shaun Ruddy Peter Schur e Frank Austen Angioedema scatenato da farmaci es

Malgrado si possa pensare che sia una patologia di poco conto la dermatite atopica soprattutto quando molto estesa influisce in modo pesante sulla qualità della vita di chi ne è colpito e oltretutto recenti studi la associano come succede anche per psoriasi e altre malattie dermatologiche infiammatorie all'insorgenza di altri disturbi dal diabete all'artrite reumatoide alla depressione

Dettagli su malattie della pelle

Prurito

generare Prurito

causare Prurito

Malattie della pelle che causano prurito Foto http

html Malattie della pelle che causano prurito

Le malattie della pelle che causano prurito sono varie

Malattie della pelle che causano prurito Le malattie della pelle che causano prurito sono varie

immagini per riconoscerli Malattie della pelle che causano prurito

Malattie

completare Malattie

Elenco completo delle malattie dermatologiche Dott

contrarre Malattie

"Urinare dopo un rapporto sessuale abbassa i rischi di contrarre malattie

trasmettere Malattie

"Una macchia di sangue per quanto tempo può trasmettere malattie

causare Malattie

proteggere Malattie

Vegetali che ci proteggono dalle malattie

rispondere Malattie

it Questo sito contribuisce alla audience di Medicina > Il medico risponde > Le malattie dell'uomo > Malattie dermatologiche La pelle è l'organo con la superficie più estesa

Malattia

avere Malattia

Posso avere contratto una malattia venerea

riconoscere Malattia

le foto per riconoscere la malattia Funghi della pelle

colpire Malattia

Possono essere colpite dalla malattia anche le articolazioni le unghie e le mucose

interessare Malattia

Senza soffermarci ulteriormente sugli strati più profondi poniamo l'attenzione sull'epidermide lo strato interessato da questa malattia

Psoriasi

succedere Psoriasi

curare Psoriasi

Come curare la psoriasi

controllare Psoriasi

Immagini spettacolari che vanno oltre i classici contenuti di stock Malattia Della Pelle Fotografie ed immagini Primo piano di una donna di graffiare Ragazzo guardando mosquito spuntino Madre prendersi cura dei bambini con pollo Esantema Split face showing digital manipulation Bambino con Dermatite seborreica Medico controllando la psoriasi su donna anziana a mano del paziente

Diabete

trattare Diabete

"Si tratta di diabete o alterata tolleranza al glucosio

spiare Diabete

"L'enuresi nell'adulto è solo un sintomo psicologico o spia del diabete

trattarsi Diabete

Potrebbe trattarsi di diabete insipido

curare Diabete

"Il gastric bypass può curare il diabete

Sintomi

derivare Sintomi

"Da dove derivano tutti questi sintomi

provocare Sintomi

"La disfunzione atm può provocare tutti questi sintomi

accompagnare Sintomi

alcune lesioni cutanee sono asintomatiche mentre in altri casi sono accompagnate da sintomi fastidiosi come prurito dolore bruciore

Modo

reagire Modo

comunicare Modo

"legge dietro le parole non è possibile comunicare in modo sereno

Organi

donare Organi

"E' possibile conoscere il nome di chi dona gli organi

diventare Organi

"Non risiedo in Italia ma voglio diventare donatore di organi

negare Organi

La famiglia può negare l'espianto degli organi anche si è dato il consenso

Viso

colpire Viso

Nonostante passi per un disturbo tipico della vecchiaia la vitiligine arriva all´improvviso e prima dei vent´anni colpendo viso collo polsi e torace

it/foto/malattie della pelle che colpiscono viso piedi e mani_1339

Malattie della pelle che colpiscono viso piedi e mani

Essere

criticare Essere

Cura

bastare Cura

Nella stragrande maggioranza dei casi basta una breve cura a base di pomate specifiche

dopare Cura

"ritardo ciclo dopo cura gastrite"

Informazioni

richiedere Informazioni

Qui di seguito sono elencate alcune delle patologie dermatologiche e veneree discusse in questo sito per le quali è possibile richiedere ulteriori informazioni online

maggiorare Informazioni

Clicca qui per maggiori informazioni

Estetica

medicare Estetica

Infezioni

frequentare Infezioni

"Mia figlia ha frequenti infezioni renali

"Mia figlia soffre di frequenti infezioni alle vie urinarie

Piedi

colpire Piedi

Tatuaggio

rimuovere Tatuaggio

"Qual è la tecnica più sicura per rimuovere un tatuaggio

fare Tatuaggio

"Soffro di dermatite atopica e vorrei fare un tatuaggio

Anni

avere Anni

"Mio figlio ha 12 anni

leggere Anni

"Pipì a letto a 36 anni

Stato

verificare Stato

Prodotti

trovare Prodotti

se avete una verruca in farmacia trovate prodotti per eliminarla come i cerotti con acido salicilico che però possono essere irritanti

alimentare Prodotti

"Allergia alimentare e a prodotti chimici"

Poco

vantare Poco

Problemi

avere Problemi

"Ho avuto dei problemi alla prima donazione

Potrei avere in futuro problemi

Seguito

indicare Seguito

accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina Questa categoria contiene le 2 sottocategorie indicate di seguito su un totale di 2

Pagine nella categoria "Malattie della cute" Questa categoria contiene le 103 pagine indicate di seguito su un totale di 103

Collo

colpire Collo

aprire Collo

"Contro l' incontinenza è necessario l' intervento per aprire il collo vescicale

Rapporto

attraversare Rapporto

"Il partner che assume antibiotici può trasmetterli all'altro attraverso un rapporto sessuale

durare Rapporto

"Non riesco a raggiungere l'orgasmo durante il rapporto sessuale

Testa

colpire Testa

Categoria

suddividere Categoria

Età

aspettare Età

"Perché per operarmi all'alluce valgo devo aspettare la maggiore età

insorgere Età

La psoriasi interessa circa il 2 4% della popolazione colpisce indifferentemente uomini e donne ma più frequentemente insorge in età giovanile

Sensibilità

ridurre Sensibilità

Possibilità

esistere Possibilità

Pelle

affermare Pelle

Si può dunque affermare che la pelle è lo specchio della nostra salute

Malattie Della Pelle

causare Malattie Della Pelle

Fattori

notare Fattori

La causa è sconosciuta pur essendo noti alcuni fattori scatenanti

Tipo

scegliere Tipo

Come scegliere il tipo più giusto Parolacce e bambini

Farmaci

scatenare Farmaci

John Heck e associata a infezione da HPV 13 32 e 6 Altre infezioni virali caratterizzate da lesioni della cute e delle mucose non classificate altrove Mollusco contagioso descritto nel 1817 dal dermatologo inglese Thomas Bateman Esantema subitum noto anche come roseola infantum o sesta malattia descritta il 18 ottobre 1913 dal pediatra americano John Zahorsky Megaloeritema infettivo nota anche come quinta malattia e descritta nel 1799 dal dermatologo inglese Robert Willan Malattia mani piedi bocca descritta nel 1897 dal batteriologo tedesco Friedrich August Johannes Loeffler Sindrome guanti calzini sindrome papulo purpurica descritta nel 1990 dai dermatologi europei Monika Harms Robert Feldmann e Jean Hilaire Saurat Sindrome APEC esantema perflessurale asimmetrico dell’infanzia descritto nel 1962 dai dermatologi americani Matthew Brunner Louis Rubin e Frank Dunlap Pseudoangiomatosi eruttiva malattia esantematica descritta nel 1969 dai pediatri americani James Donald Cherry John Bobinski Frances Horvath e George Comerci Herpangina o stomatite vescicolare descritta nel 1920 dal pediatra americano John Zahorsky Malattia piedi e bocca afta epizootica descritta nel 1967 dai ricercatori Armstrong Davie ed Hedger Tanapox malattia da poxvirus osservata nel 1971 dal gruppo di lavoro coordinato dal microbiologo scozzese Allan Watt Downie Manifestazioni cutanee associate a infezione da HIV Infezioni opportunistiche di interesse dermatologico Sindrome infiammatoria da immunostimolazione o sindrome IRIS immune reconstitution inflammatory syndrome Infezioni da dermatofiti tigne Tigna del cuoio capelluto tinea capitis Tigna della barba tinea barbae Onicomicosi da dermatofiti tinea unguium Onicomicosi subungueale distale e laterale Onicomicosi subungueale prossimale Onicomicosi bianca superficiale descritta nel 1966 dal dermatologo americano Nardo Zaias Tigna del piede o piede d’atleta tinea pedis Tigna del corpo tinea corporis Tinea cruris o della coscia malattia della pelle descritta nel 1854 dal dermatologo tedesco Friedrich Wilhelm Felix von Bärensprung Tigna inguinale tinea inguinalis o eczema marginato di Hebra Tigna granulomatosa o granuloma tricofitico di Majocchi descritta nel 1883 dal dermatologo italiano Domenico Majocchi Favide di Ambrosoli descritta nel 1925 dal dermatologo italiano Gian Angelo Ambrosoli Micetoma maduromicosi o piede di Madura descritto nel 1874 dal medico inglese Henry Vandyke Carter Granuloma tricofitico di Majocchi descritto nel 1883 dal dermatologo italiano Domenico Majocchi Pitiriasi versicolor detta anche fungo di mare descritta nel 1846 dal dermatologo tedesco Karl Ferdinand Eichstedt Tinea nigra cheratomicosi nigricans palmare Tricosporosi bianca o piedra alba descritta nel 1865 dal medico tedesco Hermann Beigel Tricosporosi nera tricomicosi nodulare Follicolite pitirosporica da malassezia furfur Malassezia pityrosporum folliculitis Candidosi orale mughetto o stomatite da candida Cheilite angolare da candida perlèche o boccheruola Candidosi interdigitale erosio interdigitalis blastomycetica Malattia di Posada o febbre della Valle di San Gioacchino micosi sistemica descritta nel 1892 dal parassitologo argentino Alejandro Posadas Istoplasmosi cutanea disseminata a grandi forme Istoplasmosi americana a piccole forme o malattia di Darling descritta nel 1905 dal patologo americano Samuel Taylor Darling Blastomicosi nordamericana o malattia di Gilchrist malattia della pelle descritta nel 1894 dal dermatologo americano Thomas Caspar Gilchrist Blastomicosi europea o malattia di Busse Buschke descritta nel 1867 dai dermatologi tedeschi Otto Busse e Abraham Buschke Blastomicosi foruncolosa del Castellani descritta nel 1928 dal patologo italiano Aldo Castellani Cromoblastomicosi descritta nel 1914 dal medico tedesco Max Rudolph Paracoccidioidomicosi cutanea o blastomicosi sudamericana descritta nel 1908 dal medico brasiliano Adolfo Lutz Malattia di Lutz Splendore Almeida Sporotricosi cutaneo linfatica descritta nel 1898 dal ginecologo americano Benjamin Robinson Schenck Cromomicosi e ascesso feomicotico Leishmaniosi viscerale con interessamento cutaneo o Kala azar descritta nel 1903 dal medico inglese William Boog Leishman Leishmaniosi cutanea post kala azar descritta nel 1912 dal colonnello medico italiano Ferdinando Martoglio Leishmaniosi cutanea o bottone d’oriente descritta nel 1756 dal medico scozzese Alexander Russell come ulcera di Aleppo Leishmaniosi lupoide o cronica descritta nel 1923 dal medico inglese John Brian Christopherson Leishmaniosi mucocutanea americana espundia Leishmaniosi cutaneo mucosa di Breda descritta nel 1895 dal dermatologo italiano Achille Breda Altre infestazioni da cestodi e da trematodi Dracunculosi descritta in Yemen nel 1877 dal medico bulgaro Hristo Stambolski Larva migrans cutanea o creeping eruption descritta il 22 ottobre 1874 dal ginecologo scozzese Robert James Lee Infestazione da Ascaris lumbricoides cosiddetti vermi tondi associata in alcuni casi a prurito svenimenti e senso di fame Strongiloidosi cutanea descritta nel 1876 dal medico francese Louis Alexis Normand Parassitismo intestinale non specificato Pediculosi del capo pidocchi e/o lendini Pediculosi del corpo o malattia dei vagabondi descritta nel 1876 dal medico inglese Edward Headlam Greenhow Ftiriasi pediculosi inguinale o piattole Scabbia umana l’acaro della scabbia umana fu identificato bel 1687 dal naturalista italiano Giacinto Cestoni Scabbia norvegese o scabbia crostosa descritta nel 1842 dal dermatologo norvegese Carl Wilhelm Boeck Demodicosi e altre dermatiti da demodex folliculorum Demodicosi pustolosa del viso descritta nel 1842 dal dermatologo tedesco Karl Gustav Theodor Simon Blefarite acarica o demodicosi oculare blefarite da demodex descritta nel 1899 dall’oftalmologo tedesco Andreas Eduard Raehlmann Tungiasi papulo nodulare malattia della pelle causata dalla Tunga penetrans e descritta nel 1623 dal medico portoghese Aleixo de Abreu Miasi foruncoloide descritta nel 1840 dall’entomologo inglese Frederick William Hope Dermatite da dermastidi descritta nel 1948 dai dermatologi americani Frank Cormia e George Lewis come carpet beetle dermatitis Melanoma superficiale spreading melanoma Lentigo maligna descritta nel 1890 dal patologo inglese Jonathan Hutchinson Melanoma neurotropico descritto nel 1979 dai dermatologi americani Richard Reed e Donald Leonard Melanoma desmoplastico descritto nel 1971 dai medici Conley Lattes e Orr Melanoma ungueale descritto nel 1886 dal patologo inglese Jonathan Hutchinson Sarcoma di Kaposi descritto nel 1872 dal dermatologo ungherese Moriz Kohn Kaposi Sarcoma di Kaposi sporadico malattia di Kaposi forma mediterranea classica Sarcoma di Kaposi endemico malattia di Kaposi forma africana Sarcoma di Kaposi in paziente affetto da AIDS Altri tumori maligni della cute Ulcera di Marjolin descritta nel 1828 dal patologo francese Jean Nicholas Marjolin Basalioma epitelioma basocellulare basotelioma o carcinoma a cellule basali Basalioma a differenziamento sebaceo Ulcus rodens o ulcera rodante descritto nel 1824 dal medico tedesco Arthur Jacob Sindrome del nevo basocellulare o sindrome di Gorlin Gotz descritta nel 1960 dal patologo americano Robert James Gorlin e dal dermatologo americano Robert William Goltz Epitelioma adenoide cistico descritto nel 1892 dal dermatologo inglese Henry Ambrose Grundj Brooke Carcinoma a cellule di Merkel o merkeloma descritto nel 1972 dal patologo americano Cyril Toker come carcinoma trabecolare cutaneo Pilomatricoma maligno epiteliocarcinoma descritto nel 1980 dai dermatologi americani Sumala Lopansri e Martin Mihm Carcinoma sebaceo descritto nel 1891 dal medico francese Georges Allaire Spinalioma carcinoma a cellule squamose Carcinoma basosquamoso o basalioma metatipico descritto nel 1910 dal dermatologo inglese Henry MacCormac e suddiviso in epitelioma metatipico misto e intermediario Adenocarcinoma apocrino perianale descritto nel 2005 dai patologi americani Karen Nicole MacNeill Robert Riddell e Danny Ghazarian Spiradenoma eccrino maligno descritto nel 1972 dalla patologa polacca Maria Dabska Pioderma ricorrente cancriforme descritto nel 1927 dai dermatologi spagnoli José Sánchez Covisa e Julio Bejarano Lozano Porocarcinoma eccrino o idradenocarcinoma descritto nel 1963 dai dermatologi Hermann Pinkus e Darius Mehregan Tumori maligni delle ghiandole sudoripare Malattia di Paget extramammaria descritta nel 1889 dal dermatologo inglese Henry Radcliffe Crocker Fibroepitelioma di Pinkus descritto nel 1953 dal dermatologo americano Hermann Pinkus Istiocitoma fibroso maligno fino al 1964 era denominato xantoma fibroso maligno Fibroxantoma atipico di Helwig descritto nel 1963 dal dermopatologo americano Elson Bowman Helwig Fibroxantoma atipico metastatico descritto nel 1986 dai dermopatologi americani Elson Bowman Helwig e Dennis May Emangiopericitoma descritto nel 1942 dai medici americani Arthur Purdy Stout e Margaret Murray Angioendoteliomatosi maligna o malattia di Tappeiner Pfleger descritta nel 1959 dai dermatologi austriaci Josef Tappeiner e Lilly Pfieger Dermatofibrosarcoma protruberans o tumore di Darier Ferrand descritto nel 1924 dai medici francesi Ferdinand Jean Darier e Marcel Ferrand Dermatofibrosarcoma protuberans pigmentato melanosarcoma o tumore di Bednar descritto nel 1957 dal patologo ceco Blahoslav Bednáø Leiomiosarcoma descritto nel 1762 dal patologo emiliano Giovanni Battista Morgagni Rabdomiosarcoma descritto nel 1854 dal medico tedesco Weber Mixofibrosarcoma descritto nel 1977 dai patologi svedesi Lennart Angervall Lars Gunnar Kindblom e Christer Merck Angiosarcoma cutaneo descritto nel 1906 dal medico tedesco Ludwig Löwenstein Linfangiosarcoma descritto nel 1948 dai medici americani Fred Stewart e Norman Treves Malattie della mammella associate a manifestazioni dermatologiche Intertrigine delle pieghe mammarie e sottomammarie Polimastia e politelia rispettivamente mammelle e capezzoli sovrannumerari descritte nel 1915 dall’anatomista finlandese Yrjö Henrik Kajava Ipercheratosi del capezzolo e dell’areola mammaria o HKNA descritta nel 1923 dal dermatologo americano Elmore Bernard Tauber Malattia di Paget descritta nel 1874 dal chirurgo inglese Sir James Paget Eresipela carcinomatosa descritta nel 1924 dal chirurgo polacco Hermann Kiittner Linfoma non Hodgkin follicolare nodulare Linfoma a cellule T periferiche e cutanee Altri e non specificati tipi di linfomi non Hodgkin Malattie maligne immunoproliferative Mieloma multiplo e tumori plasmacellulari maligni Altre leucemie di tipo cellulare specificato Leucemia di tipo cellulare non specificato Carcinoma in situ di altri e non specificati organi dell’apparato genitale Tumore di Buschke Löwenstein condiloma gigante descritto nel 1614 dal chirurgo tedesco Wilhelm Fabry e nel 1925 dai dermatologi tedeschi Abraham Buschke e Ludwig Löwenstein Eritroplasia di Queyrat del pene e della vulva descritta nel 1911 dal dermatologo francese Louis Auguste Queyrat Neoplasia intraepiteliale vulvare VIN 1 VIN 2 e VIN3 descritta nel 1912 dal dermatologo americano John Templeton Bowen Emangioma e linfangioma di interesse dermatologico Angioma rubino descritto nel 1872 dal chirurgo inglese Campbell Greig De Morgan Tumore glomico o glomangioma descritto nel 1924 dal patologo canadese Pierre Masson Angioma senile descritto nel 1841 dal chirurgo inglese Campbell Greig De Morgan Angioma cavernoso emangioma cavernoso Angioma capillare emangioma capillare Sindrome di Servelle Martorell sindrome angio osteoipotrofica degli arti Emangiomatosi neonatale benigna descritta nel 1981 dai dermatologi americani Jon Stern John Wolf Jr e Michael Jarratt Angiomatosi multipla progressiva Emangioma venoso o lago venoso descritto nel 1956 dai medici americani William Bennet Bean e John Walsh Angiomatosi perivascolare teleangectasica anulare descritta nel 2013 dai dermatologi americani José Enrique Ollague Sierra e José Maria Ollague Torres Linfangioma circoscritto superficiale Linfangioma tuberoso multiplo descritto nel 1879 dal dermatologo russo Aleksei Ivanovich Pospelov Igroma cistico linfangioma cavernoso o hygroma colli Tumori del tessuto nervoso cutaneo mucoso Neuroma di Morton lesione fibrotica perineurale interdigitale descritta nel 1876 dal chirurgo americano Thomas George Morton Amartoma neurofollicolare descritto nel 1979 dai dermatologi americani Ronald Barr e Matthew Goodman Neoformazioni del tessuto connettivo e di altri tessuti molli Pseudoangiosarcoma di Masson descritto nel 1923 dal patologo canadese Pierre Masson come emangioendotelioma vegetante intravascolare Cisti mucoide digitale o mucocele delle dita descritto nel 1882 dal dermatologo americano James Nevins Hyde Sinovioma a cellule giganti descritto nel 1852 dal chirurgo francese Charles Marie Édouard Chassaignac Fibromixoma acrale superficiale descritto nel 2001 dai patologi americani John Fetsch William Laskin e Markku Miettinen Leiomioma descritto nel 1761 dal patologo emiliano Giovanni Battista Morgagni Leiomioma multiplo ereditario della pelle descritto nel 1958 dai medici americani Warner Kloepfer John Krafchuk Vincent Derbes e James Burks Sindrome di Reed leiomiomatosi familiare cutanea e uterina descritta nel 1973 da Reed Walker e Horowitz Angioleiomioma descritto nel 1937 dal patologo americano Arthur Purdy Stout Rabdomioma descritto nel 1864 dal patologo tedesco Friedrich Albert von Zenker Neurotecoma mixoide cellulare e misto descritto nel 1969 dai medici americani Richard Jay Reed e James Harkin Nevo di Ota descritto nel 1939 dal dermatologo giapponese Mokutaro Kinoshita Nevo di Ito descritto nel 1954 dal dermatologo giapponese Minor Ito Macchie mongoliche descritte nel 1745 dal missionario gesuita Joseph Gumilla Nevo di Reed descritto nel 1975 dal dermopatologo americano Richard Reed presenta alla dermatoscopia un tipico pattern a stella scoppiata Nevo di Spitz descritto nel 1948 dall’anatomopatologa americana Sophie Spitz era un tempo anche noto come melanoma giovanile Nevo di spitz atipico descritto nel 1969 dal dermatologo spagnolo Simòn Huarte Nevo di Sutton descritto nel 1916 dal dermatologo americano Richard Lightburn Sutton e noto anche come nevo alone o vitiligine perinevica Nevo blu descritto nel 1906 dal dermatologo svizzero Max Tièche e nel 1938 dal dermatologo svizzero Josef Jadassohn Nevo blu agminato o eruttivo descritto nel 1947 dai medici americani Bette Young Upshaw Ralph Ghormley ed Hamilton Montgomery Nevo di Nanta osteo nevo descritto nel 1908 dal dermatologo americano Meyer Heidingsfeld e nel 1911 da Nanta Nevo di Meyerson descritto nel 1971 dal dermatologo americano Lawrence Bernard Meyerson Nevo acromico descritto nel 1884 dal dermatologo tedesco Edmundo Lesser Nevo di Happle descritto nel 1974 dal dermatologo tedesco Rudolf Happle e anche noto come neo a coccarda Nevo spilus maculare nevo lentigginoso punteggiato maculare descritto nel 1842 dal dermatologo americano Henry Daggett Bulkley Nevo spilus papuloso e sindrome del nevo spilus papuloso Nevo ricorrente o pseudomelanoma descritto nel 1975 dai dermatologi americani Richard Lloyd Kornberg e Albert Bernard Ackerman Nevo di Clark descritto nel 1978 dai gruppi di lavoro coordinati dai ricercatori americani Wallace Clark ed Henry Lynch Nevo lentigginoso lineare descritto nel 2010 dai dermatologi tedeschi Rudolf Happle e Dieter Metze e dal dermatologo spagnolo Ángel Vera Casaño Sindrome del nevo lentigginoso punteggiato descritta nel 2002 dal dermatologo tedesco Rudolf Happle Nevo gigante descritto nel 1861 dal patologo austriaco Karl Freiherr von Rokitansky Nevo ipomelanico e nevo ipermelanico Nevo a cellule balloniformi descritto nel 1901 da Judalewitsch Altri tumori benigni della cute Trichilemmoma descritto nel 1962 da Headington e French Tricoepitelioma descritto nel 1892 dal dermatologo inglese Henry Ambrose Grundy Brooke e dal dermatologo americano John Addison Fordyce Tricoepiteliomi ereditari multipli descritti nel 1899 dal dermatologo inglese Henry Ambrose Grundy Brooke Tricoepitelioma solitario gigante Sindrome di Brooke Spiegler descritta nel 1892 dal dermatologo inglese Henry Ambrose Grundy Brooke e nel 1899 dal dermatologo austriaco Eduard Spiegler Tricofolliculoma descritto nel 1944 dal dermatologo italo svizzero nato a Napoli Alfred Guido Miescher Epitelioma calcifico di Malherbe o pilomatricoma benigno descritto nel 1880 da Malherbe e Chenantains Tricoadenoma descritto nel 1958 dal dermatologo tedesco Jutta Nikolowski Mantleoma descritto nel 1993 dal dermatologo americano Charles Steffen Poro dilatato di Winer descritto nel 1954 dal dermatologo americano Louis Winer Tricoblastoma descritto nel 1976 dal dermatologo americano John Terence Headington Fibrofolliculomi multipli ereditari con trichodiscomi e acrocordoni o sindrome di Birt Hogg Dubè descritta nel 1977 da Birt Hogg e Dubè Tricodiscoma descritto nel 1974 dai dermatologi americani Hermann Pinkus Ralph Coskey e Gordon Burgess Tumori benigni delle ghiandole sudoripare eccrine Idrocistoma eccrino di Robinson descritto nel 1893 dal dermatologo canadese Andrew Rose Robinson Idrocistoma eccrino di Smith e Chernosky descritto nel 1973 Poroma eccrino acrospiroma dermico o idroacantoma simplex descritto nel 1963 dai dermatologi Hermann Pinkus e Darius Mehregan Acantoma delle guaine pilari descritto nel 1978 dai dermatologi americani Amir Mehregan e Martin Brownstein Tumore dell’infundibolo follicolare descritto nel 1961 dai dermatologi americani Amir Mehregan e John Butler Amartoma follicolare basaloide descritto nel 1969 dai dermatologi americani Algie Brown Robert Crounse e Richard Winkelmann Siringofibroadenoma eccrino di Mascarò descritto nel 1963 dal dermatologo spagnolo José Maria Mascarò Cilindroma descritto nel 1842 dal medico londinese Henry Ancell Tumori benigni delle ghiandole sudoripare apocrine Adenoma tubulare apocrino descritto nel 1972 da Landry e Winkelmann Idrocistoma apocrino nodulare o cistoadenoma di Mehregan descritto nel 1964 dal dermatologo americano Amir Mehregan Siringomi condroidi descritti nel 1874 dal dermatologo ungherese Moriz Kohn Kaposi e dal dermatologo austriaco Ferdinand Ritter von Hebra come linfangiomi tuberosi multipli Siringoma eruttivo o siringoma disseminato descritto nel 1887 dai dermatologi francesi Leonard Marie Lucien Jacquet e Ferdinand Jean Darier Idradenoma papillifero descritto a livello vulvare nel 1878 dal ginecologo tedesco Richard Werth Spiradenoma descritto nel 1882 da Chandeluz Fibroma pendulo o fibroma molle di Virchow descritto nel 1862 dal patologo tedesco Rudolf Ludwig Karl Virchow Papula fibrosa del naso descritta nel 1965 dai medici americani James Graham John Sanders Waine Johnson ed Elson Helwig Fibroma periunguale descritto nel 1903 dal medico tedesco Richard Kothe e nel 1932 dal medico olandese Johannes Koenen Fibroma digitale infantile descritto nel 1965 dal patologo australiano Ralph Douglas Kenneth Reye Dermatofibroma lenticolare benigno descritto nel 1923 dal dermatologo Hans Biberstein Dermatomiofibroma descritto nel 1992 dai ricercatori americani Hideko Kamino Vijaya Reddy Melanie Gero e Alba Greco Porocheratoma o acantoma porocheratosico descritto nel 2007 dai medici americani Sarah Walsh Mark Hurt e Daniel Santa Cruz Acantoma a cellule chiare descritto nel 1962 dal dermatologo francese Robert Degos presenta una punteggiatura vascolare a corona di perle Acantoma fissurato descritto nel 1932 dal dermatologo americano Richard Lightburn Sutton Cheratoacantoma descritto nel 1889 dal patologo inglese Jonathan Hutchinson Angiocheratoma di Mibelli descritto nel 1877 da Wyndham Cottle e nel 1889 dal dermatologo italiano Vittorio Mibelli Angiofibroma o adenoma sebaceo descritto nel 1885 dai dermatologi francesi Félix Balzer e Pierre Eugène Ménétrier e nel 1890 dal dermatologo scozzese John James Pringle Osteoma cutis descritto nel 1864 dal patologo tedesco Rudolf Ludwig Karl Virchow Xantoma verruciforme descritto nel 1971 dal patologo americano William Shafer Dermatologia genitale non venerea Papule perlacee della corona del glande papille fisiologiche hirsuties papillaris penis papillomatosi fisiologica pearly penile papules Granuli di Fordyce dei genitali maschili e femminili Fordyce spots o grani di Fordyce Angiocheratomi di Fordyce angiocheratomi scrotali della vulva e del glande Malattie balanoprepuziali Dermatologia balanoprepuziale del glande e del prepuzio Lichen sclerosus genitale lichen scleroatrofico Balanopostite irritativa o balanite traumatica Balanite plasmacellulare di Zoon nella donna vulvite di Zoon Balanopostite lichenoide o balanite lichenoide Balanite teleangectasica pseudoeritroplasica descritta nel 1975 dai dermatologi argentini Luis Maria Mirande Jeorge Valera Carlos Perroni e Carlos Chiramberro Balanopostite pseudoepiteliomatosa micacea e cheratosica descritta nel 1961 dai dermatologi francesi Etienne Marie Lortat Jacob e Jean Civatte Coagulazione intravascolare disseminata CID o coagulazione intravascolare disseminata descritta nel 1875 dal fisiologo tedesco Leonard Landois Altri difetti della coagulazione Porpora e altre condizioni emorragiche Porpora comune da piastrinopenia Porpora pigmentaria progressiva di Shamberg descritta nel 1901 dal dermatologo americano Jay Frank Schamberg Porpora anulare e teleangectasica di Majocchi descritta nel 1896 dal dermatologo italiano Domenico Majocchi Dermatite lichenoide purpurica pigmentaria di Gougerot e Blum descritta nel 1925 dai dermatologi francesi Henri Gougerot e Paul Blum Porpora eczematoide di Doucas e Kapetanakis descritta nel 1953 dai dermatologi greci Christopher Doucas e John Kapetanakis Porpora pigmentata granulomatosa descritta nel 1996 dai dermatologi giapponesi Saito e Matsuoka Malattia da agglutinine fredde descritta nel 1903 dal fisiologo austriaco Karl Landsteiner Malattie del tessuto linforeticolare e del sistema reticoloistiocitario Istiocitosi a cellule di Langerhans Malattia di Letterer Siwe descritta nel 1924 dal patologo tedesco Erich Letterer e nel 1933 dal pediatra svedese Sture August Siwe Istiocitosi X cronica progressiva Malattia di Hand Schüller Christian descritta nel 1893 dal pediatra americano Alfred Hand nel 1915 dal neuroradiologo austriaco Artur Schüller e nel 1920 dal medico americano Henry Asbury Christian Granuloma eosinofilo descritto nel 1940 da Otoni ed Ehrlich Reticoloistiocitosi congenita autorisoutiva o sindrome di Hashimoto Pritzker Istiocitosi a cellule indeterminate di Wood Linfoistiocitosi emofagocitica familiare suddivisa nei sottotipi FHL1 FHL2 FHL3 FHL4 ed FHL5 Istiocitosi cefalica benigna descritta nel 1971 dai dermatologi italiani Ferdinando Gianotti Ruggero Caputo ed Elisa Ermacora Istiocitosi nodulare progressiva descritta nel 1978 dai medici americani David Taunton Daniel Yeshurun e Michael Jarratt Istiocitosi eruttiva generalizzata di Winkelmann e Muller Istiocitoma generalizzato eruttivo Reticoloistiocitoma di Caro e Senear descritto nel febbraio 1936 dai dermatologi americani Francis Eugene Senear e Marcus Rayner Caro Reticoloistiocitosi multicentrica descritta nel 1937 dal dermatologo inglese Frederick Parkes Weber e dal dermatologo polacco Walter Freudenthal Malattia di Rosai Dorfman istiocitosi dei seni con linfoadenopatia massiva descritta nel 1969 dai patologi Juan Rosai e Ronald Dorfman Xantoma disseminato descritto nel 1938 dai dermatologi americani Hamilton Montgomery e Arnold Osterberg Xantomi piani descritti nel 1962 dai dermatologi americani Jules Altman e Richard Winkelmann Xantogranuloma necrobiotico descritto nel 1980 dal dermatologo australiano Steven Kossard e dal dermatologo americano Richard Winkelmann Xantogranuloma giovanile descritto nel 1905 dal dermatologo londinese Horatio George Adamson Mastocitosi e altre malattie dei mastociti Mastocitoma cutaneo solitario descritto dal dermatologo inglese William Tilbury Fox Orticaria pigmentosa di Nettleship e Tay detta anche mastocitosi maculosa eruttiva o urticaria pigmentosa Teleangectasia macularis eruptiva perstans di Weber e Hellenschmied Mastocitosi xantelasmoidea o a placche Edema di Quincke descritto nel 1586 dal medico italiano Marcello Donati e nel 1876 dall’internista tedesco Heinrich Irenäus Quincke Angioedema ereditario o edema angioneurotico ereditario descritto nel 1885 dal medico canadese William Osler Angioedema da deficit dell’inibitore della C1 esterasi C1 INH descritto nel 1963 dai ricercatori statunitensi Virginia Donaldson e Richard Evans Angioedema con ridotta funzione della C1 esterasi C1 INH pur presente in quantità fisiologiche Angioedema autoimmune con presenza di anticorpi anti C1 esterasi C1 INH Angioedema ereditario estrogeno dipendente descritto nel 2000 dallo pneumologo canadese Karen Binkley e dal pediatra americano Alvin Davis Angioedema acquisito descritto nel 1972 dai medici americani Jacques Caldwell Shaun Ruddy Peter Schur e Frank Austen Angioedema scatenato da farmaci es

Dermatite Atopica

soffrire Dermatite Atopica

"Vorrei farmi un tatuaggio ma soffro di dermatite atopica

Patologia

dipendere Patologia

E' solo stress o può dipendere da qualche patologia

Cause

dipendere Cause

E' allergia o potrebbe dipendere da altre cause

Malattie Dermatologiche

completare Malattie Dermatologiche

Disturbi

avere Disturbi

"Operato di varicocele continuo ad avere disturbi

Cheratosi

provocare Cheratosi

Bisogna considerare elementi quali la familiarità alcune malattie dermatologiche hanno un substrato ereditario come ad esempio psoriasi vitiligine dermatite atopica neurofibromatosi i fattori di rischio i raggi solari provocano cheratosi e sono indiziati come causa di melanomi

Forma

variare Forma

La psoriasi è una malattia cronica della pelle non contagiosa caratterizzata dalla presenza di placche rosse di varia forma e grandezza da pochi millimetri a svariati centimetri con bordi ben definiti e ricoperte parzialmente o totalmente da squame secche biancastre o argentate molto brillanti

Macchie

comparire Macchie

"Mi compaiono macchie rosse che mi prudono

Terapia

risolvere Terapia

Si risolve con la terapia con onde d'urto

Cliniche

presentarsi Cliniche

Del Sorbo Le malattie dermatologiche sono centinaia e alcune di esse possono presentarsi con manifestazioni cliniche apparentemente simili o sovrapponibili

Lesione

portare Lesione

"La mastoplastica può portare una lesione ai muscoli o ai tendini

Breve

bastare Breve

Anno

risolvere Anno

"Viaggio aereo a Settembre dopo un barotrauma risolto di un anno fa

Segni

formare Segni

Con la candidosi si formano dei segni sulle mucose della bocca

Dolore

riconoscere Dolore

come riconoscere il dolore sotto ai piedi 22

Caso

fare Caso

"Cosa fare in caso di allergia alle tinture per capelli

Tumore

dopare Tumore

"La mastoplastica additiva può correggere l'asimmetria dei seni dopo un tumore

Punta

venire Punta

"Posso evitare la terapia con antibiotico se vengo punta da un tafano

Pressione

controllare Pressione

"Come controllare la pressione alta

Diagnosi

disturbare Diagnosi

Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna Tutto quello che è necessario sapere Il disturbo la diagnosi la prevenzione e la cura Obesità e sovrappeso diete alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa il cibo

Condizioni

applicarsi Condizioni

possono applicarsi condizioni ulteriori

Casi

consigliare Casi

"Che intervento è consigliato in casi di carotide severa

Fumo

correre Fumo

Che rischi corro se fumo

Rispetto

rassicurare Rispetto

Pertanto il paziente va rassicurato rispetto alla non infettività di certe patologie e alla prognosi che spesso è assolutamente favorevole

Famiglia

medicare Famiglia

Anche il vostro medico di famiglia potrà esservi di aiuto

Rischio

correre Rischio

"Un neonato con reni di diverse dimensioni corre qualche rischio

Questa Malattia

interessare Questa Malattia