Home > Salute > medicina > carcinoma dell endometrio

Carcinoma Dell Endometrio

carcinoma dell endometrio

Tumore all'endometrio AIMaC Associazione Italiana Malati di Cancro Associazione Italiana Malati di Cancro Schede sui tumoriChe cos'è il cancroFattori di rischioEsami diagnosticiVivere con il tumoreNotizie I libretti di AIMaCPrevenzione e screeningSegni e sintomi dei tumoriLe parole per dirloDopo la malattiaGlossario ChemioterapiaRadioterapiaFarmaci biologici e biosimilariTrattamenti non convenzionaliSchede sui farmaci antitumorali ChirurgiaAdroterapiaImmuno oncologiaTerapia del doloreStudi clinici e sperimentazioni Strutture di curaCentri di radioterapiaSupporto psicologicoHospiceCrioconservazione del semeCentri per la preservazione della fertilità femminile Associazioni di volontariatoCentri PET e PET TACRiabilitazione oncologicaTerapia del dolore e cure palliativeLink utili I diritti del malato in sintesiI diritti del caregiverDomande frequentiAccertamento dell'invalidità civileIndennità di accompagnamentoPermessi e congedi lavorativiIndennità di malattiaSentenze e circolari Libretto sui diritti del malatoQuando un figlio è malatoPensione di inabilità e assegno di invalidità civileIndennità di frequenzaEsenzione dal ticketConsigli al datore di lavoroI nostri risultati Contatta l'help lineCentro di ascolto psiconcologicoIscriviti alla Newsletter Punti informativiAssistenza domiciliare regione per regioneDonne straniere e tumori Come aiutarciDona il 5x1000Per le aziendeServizio civile Fai una donazioneAssociati ad AIMaCLascitiPergamene solidali Chi è AIMaCPartners e collaborazioniAttività di ricercaAmicAIMaCPremi e riconoscimenti Attività nel socialeProgettiConvegniContattaciQuestionari Associazione Italiana Malati di Cancro parenti e amici Trattamento in base allo stadio Il cancro dell'endometrio è una malattia caratterizzata dalla presenza di cellule tumorali nei tessuti dell'endometrio che quindi si distingue dalla forma tumorale che interessa la parte muscolare dell' che prende il nome di sarcoma uterino

non mi ha più risposto sono la signora del fibroma di 16 cm con idronefrosi C’è la risposta appena sotto la sua domanda… sono sempre la donna col fibroma di 16 cm io non vivo più nella paura e nella angoscia che il mio fibroma sia diventato maligno vorrei sapere x cortesia con quale incidenza un fibroma che cresce velocemente come nel mio caso in tre mesi quasi il doppio potrebbe essere maligno

Dettagli su carcinoma dell endometrio

Tumore

comprendere Tumore

È questa la manifestazione principale della sindrome di Lynch I mentre quella di tipo II comprende oltre al tumore del colon altre possibili neoplasie a livello dell'endometrio dell'ovaio dello stomaco del tratto urinario dei dotti biliari

sviluppare Tumore

Le donne con la sindrome di Lynch LS hanno un rischio del 40 60% di sviluppare un tumore endometriale e di circa 10 15% di tumore ovarico

mo Dottore dal momento del contagioso opera del papilloma virus quanto tempo può intercorrere prima che si sviluppi un tumore

La ringrazio in anticipo Anche anni ma in ogni caso a seguito di contagio non è scontato che si sviluppi un tumore

portare Tumore

utilizzazione per lunghi periodi di estrogeni non associati al progesterone gli estrogeni hanno uno stimolo proliferativo nei confronti della mucosa ghiandolare del'endometrio che in condizioni eccessive può portare al tumore

avere Tumore

utilizzazione prolungata per anni del tamoxifene nelle pazienti che hanno avuto un tumore al seno

Solo il 10% 15% delle donne con questi sintomi meno comuni perdite vaginali dolore pelvico e pus ha effettivamente un tumore

rendere Tumore

000 sono decedute per questo ciò lo ha reso il sesto tumore più comune nel genere femminile

curare Tumore

Una isterectomia in laparoscopia un possibile intervento chirurgico per curare il tumore endometriale

Per curare il tumore all’utero possono essere usati due tipi di radioterapia

favorire Tumore

Anche obesità spesso legata a una dieta troppo ricca di calorie e grassi e diabete possono favorire l'insorgenza del tumore dell'endometrio che è due volte più comune nelle donne in sovrappeso tre volte in quelle obese e fino a quattro volte in quelle con diabete rispetto alle donne sane e con peso nella norma

dettare Tumore

L’accumulo di cellule va a formare una massa di tessuto detta tumore

staccarsi Tumore

Le cellule tumorali possono diffondersi in tutto l’organismo staccandosi dal tumore originario

ammalare Tumore

Le donne obese corrono un rischio maggiore di ammalarsi di tumore all’utero

scoprire Tumore

Se si scopre un tumore il patologo studia i campioni di tessuto al microscopio per scoprire qual è il grado di differenziazione del tumore

trovare Tumore

Per capire qual è la terapia migliore nel vostro caso il medico deve sapere qual è lo stadio in cui si trova il tumore cioè la gravità e la diffusione della patologia

evidenziare Tumore

La radiografia toracica può evidenziare un tumore ai polmoni

interessare Tumore

Un’apparecchiatura di grandi dimensioni concentra le radiazioni sulla zona pelvica o sulle altre zone interessate dal tumore

pensare Tumore

Non c’è alcun motivo di pensare a un tumore

rilevare Tumore

Da una visita ginecologica si rileva il tumore all’utero

Terapia

proporre Terapia

in casi selezionati con tumori in fase molto iniziale inizialissimi e  in pazienti giovani desiderose di gravidanze si può proporre una terapia conservativa dell’utero con somministrazione di terapia ormonale ed eventuale asportazione isteroscopica solo della piccola area dell’endometrio interessata dal tumore

iniziare Terapia

è importante seguire una dieta sana mantenere il peso corporeo nella norma e valutare assieme al ginecologo l'opportunità di iniziare una terapia ormonale a base di estrogeni sia la terapia sostitutiva in menopausa sia la pillola anticoncezionale anche in base al rischio individuale di tumore dell'endometrio

dopare Terapia

Prima durante e dopo la terapia è fondamentale prendersi cura di sè stessi

Il tumore all’utero può recidivare cioè ripresentarsi anche dopo la terapia

specializzarsi Terapia

i ginecologi i ginecologi oncologi specializzati nella terapia dei tumori dell’apparato riproduttore femminile gli oncologi i radiologi

durare Terapia

scegliere Terapia

inoltre anche alcune pazienti con tumore all’utero di stadio I possono scegliere la terapia ormonale

funzionare Terapia

Come funziona la terapia

associare Terapia

Faccia comunque una valutazione ginecologica per capire se fosse utile associare una terapia

Rischio

presentare Rischio

Non è previsto uno screening regolare per coloro che presentano un normale rischio

Chi in passato ha assunto il tamoxifene per prevenire o curare il tumore al seno presenta un rischio maggiore di tumore all’utero

Chi si è sottoposta alla radioterapia nella zona pelvica presenta un maggior rischio di tumore all’utero

Può essere usata dopo l’intervento chirurgico per curare i tumori che presentano un maggior rischio di recidiva ad esempio quelli con grado alto o in stadio II III o IV

aumentare Rischio

al contrario l'assunzione di estrogeni in combinazione con gli ormoni sembra non aumentare tale rischio

ridurre Rischio

Non esistono strategie specifiche per la prevenzione del tumore dell'endometrio ma ci sono alcuni piccoli accorgimenti che possono aiutare a ridurre il rischio

rappresentare Rischio

Il fatto che tale malattia sia più frequente nelle nazioni più ricche è imputabile a condizioni ambientali e stili di vita tipici di queste aree geografiche che rappresentano fattori di rischio per il carcinoma dell’endometrio

L’obesità e il sovrappeso rappresentano fattori di rischio significativi anche per il carcinoma dell’endometrio oltre che per altre neoplasie

stabilire Rischio

Ogni donna in menopausa che presenti una perdita di sangue dalla vagina e ogni donna in età fertile che presenti dei sanguinamenti anomali nel periodo inter mestruale deve sottoporsi a una visita ginecologica e a un’ecografia transvaginale esame che permette di individuare eventuali neoformazioni a livello endometriale e di stabilire il rischio che si tratti di una neoplasia maligna

Cellule

distruggere Cellule

La radioterapia detta anche terapia radiante utilizza radiazioni ad alta frequenza per distruggere le cellule neoplastiche

Dopo l'intervento si può introdurre in vagina un tubicino di plastica all'interno del quale è collocata la sorgente radioattiva con lo scopo di distruggere le eventuali cellule tumorali residue

Se la paziente non può sottoporsi all’intervento per altri motivi di salute la radioterapia può essere usata da sola per distruggere le cellule tumorali presenti nell’utero

dimostrare Cellule

Se gli accertamenti eseguiti dimostrano che nelle cellule tumorali sono presenti per gli estrogeni e/o progestinici l'ormonoterapia può essere considerata un'opzione terapeutica

uccidere Cellule

La radioterapia ovvero la somministrazione di raggi ad alta energia in grado di uccidere le cellule malate è un'altra opzione terapeutica che in alcuni casi può essere utilizzata nella cura dei tumori del corpo dell'utero

La radioterapia esterna usa radiazioni molto potenti per uccidere le cellule tumorali

La chemioterapia è una terapia farmacologica che uccide le cellule tumorali

individuare Cellule

Il patologo esaminerà al microscopio il campione di tessuto prelevato per individuare eventuali cellule tumorali

produrre Cellule

Esistono inoltre farmaci che aiutano l’organismo a produrre cellule nuove

Essere

continuare Essere

Negli ultimi anni sembra che la malattia continui ad essere più frequente nella post menopausa ma sia diventata più rara sotto i 55 anni

sembrare Essere

Al contrario una dieta ricca di fibre e l’attività fisica sembrano essere fattori protettivi

avanzare Essere

Per i tumori in stadio avanzato può essere usata da sola o in combinazione con la radioterapia

leggere Essere

Mi sono subito allarmata perchè ricordo di aver letto che può essere sintomo di un tumore all’utero o alle ovaie

doppiare Essere

non mi ha più risposto sono la signora del fibroma di 16 cm con idronefrosi C’è la risposta appena sotto la sua domanda… sono sempre la donna col fibroma di 16 cm io non vivo più nella paura e nella angoscia che il mio fibroma sia diventato maligno vorrei sapere x cortesia con quale incidenza un fibroma che cresce velocemente come nel mio caso in tre mesi quasi il doppio potrebbe essere maligno

dettare Essere

Mi hanno detto che potrebbe essere un tumore all utero

Menopausa

dopare Menopausa

Questo tipo di tumore si verifica più comunemente dopo la menopausa

Complessivamente il 75% dei casi si verificano dopo la menopausa

Un sanguinamento vaginale nelle donne dopo la menopausa si verifica nel 90% dei casi di tumore dell'endometrio

La maggior parte dei tumori dell'endometrio 90% si manifesta con sanguinamento vaginale anomalo come per esempio perdite tra un ciclo e l'altro o dopo la menopausa

Tra i sintomi frequenti di questo disturbo ricordiamo le mestruazioni molto abbondanti lo spotting intermestruale e lo spotting dopo la menopausa

incontrare Menopausa

Nel caso di rimozione delle ovaie inoltre le donne ancora in età fertile vanno incontro anche a menopausa anticipata con tutti i suoi sintomi caratteristici vampate sudori notturni eccetera

Diagnosi

ricevere Diagnosi

questo segnale in menopausa è anomalo per questo la donna si rivolge al medico e riceve la diagnosi

avere Diagnosi

000 donne in tutto il mondo hanno avuto una diagnosi di tumore endometriale 76

effettuare Diagnosi

Come per tutti i tumori anche per il tumore dell'utero è fondamentale effettuare la diagnosi il più precocemente possibile

giungere Diagnosi

Chi avverte i sintomi sopra elencati dovrebbe consultare il medico in modo da giungere a una diagnosi e a una terapia il più precoce possibili

fare Diagnosi

Cracchiolo Medico Chirurgo Buongiorno solo con queste informazioni non è possibile fare diagnosi di nulla

medicare Diagnosi

Grazie Non c’è alcun motivo di pensare a un tumore ma è decisamente ora di rivolgersi al medico per una diagnosi certa

Fattori

individuare Fattori

Prevenzione nutrizionale del tumore all'endometrio Sulla base di un’attenta valutazione dei risultati che la ricerca scientifica ci offre è stato possibile individuare specifici fattori di rischio e fattori protettivi a carattere nutrizionale per specifici tumori

rappresentare Fattori

sembrare Fattori

evidenziare Fattori

Le ricerche hanno evidenziato i fattori di rischio seguenti per il tumore all’utero

Anni

dopare Anni

L’iperplasia è frequente dopo i 40 anni

assumere Anni

Il rischio di tumore all’utero è maggiore tra le donne che in passato hanno assunto per molti anni farmaci a base di estrogeni senza progesterone per la terapia ormonale della menopausa

avere Anni

Salve dottore mi chiamo Angelica e ho 36 anni

ho 47 anni inoltre vorrei sapere il io fibroma sottosieroso potrebbe aver causatol idronefrosi che mi hanno riscontrato tramite tac al rene sinistro

buongiorno dottore ho 30 anni e sono mesi oramai che ho abbondati perdite vaginali bianche e maleodoranti

Esami

prenotare Esami

Presso lo IEO è possibile prenotare visite specialistiche esami diagnostici e altre prestazioni ambulatoriali

utilizzare Esami

Si riscontra anche nella sindrome carcinoma colo rettale non poliposico ereditario HNPCC Per una corretta diagnosi si utilizzano diversi esami clinici

sottoporre Esami

Raramente la diagnosi viene posta in maniera accidentale in donne del tutto asintomatiche che si sottopongono a esami di controllo

fare Esami

Dovrete sottoporvi a una visita medica e fare gli esami del sangue

visitare Esami

visita ginecologica esami di laboratorio ad esempio esame del marcatore CA 125 radiografia toracica TAC risonanza magnetica

Stadio

dipendere Stadio

La sopravvivenza globale è circa del 75% e dipende dallo stadio rappresentante la diffusione della malattia e dall’istotipo alla diagnosi

chiamare Stadio

Le emorragie e le aree di morte cellulare sono più frequenti ed il tumore viene chiamato in questo stadio adenocarcinoma indifferenziato

suddividere Stadio

Si suddivide in stadio IA e IB in funzione della profondità d'infiltrazione della parte muscolare dell'utero

diagnosticare Stadio

La sopravvivenza è molto buona raggiungendo quasi il 90% dopo cinque anni nelle forme diagnosticate in stadio iniziale

Parte

occupare Parte

La forma diffusa di solito occupa la gran parte della cavità uterina e di solito è dovuta all'estendersi di una forma circoscritta ma in alcuni casi può anche essere dovuta ad un'origine multicentrica in più punti contemporaneamente del tumore

estendere Parte

Si suddivide in stadio IIIA IIIB e IIIC a seconda che si sia esteso alla parte superficiale dell'utero o alle stadio IV

racchiudere Parte

I sarcomi uterini invece possono essere suddivisi in due grandi categorie che racchiudono la maggior parte dei casi

leggere Parte

Una domanda se fosse tumore provocherebbe anche leggere fitte alla parte destra e sinistra dell’addome e al seno

Vagina

attraversare Vagina

I cambiamenti ormonali che si verificano con il ciclo mestruale influenzano notevolmente la struttura dell'endometrio che dapprima si inspessisce per poter nutrire l'eventuale embrione in caso di gravidanza e in seguito se la gravidanza non c'è si degrada nel suo strato più interno e viene espulso attraverso la vagina sotto forma di flusso mestruale

La biopsia endometriale dura pochi minuti e consiste nell'introdurre nell'utero uno strumento molto sottile e flessibile passando attraverso la vagina per prelevare alcune cellule con un semplice grattamento

inserire Vagina

Per vedere meglio l’utero il dispositivo può essere inserito nella vagina ecografia transvaginale

collocare Vagina

Un piccolo cilindro contenente una sostanza radioattiva viene collocato in vagina

Fattori Di Rischio

individuare Fattori Di Rischio

rappresentare Fattori Di Rischio

evidenziare Fattori Di Rischio

Perdite

frequentare Perdite

I sintomi diversi da emorragia non sono frequenti come perdite vaginali bianche o chiare nelle donne in postmenopausa

avere Perdite

Salve dottore da un paio di giorni sto avendo delle perdite marroni simili a quelle che solitamente si hanno a fine ciclo con la differenza però che le mestruazioni le dovrei avere a fine mese cosa potrebbe essere

Da tre giorni ho perdite di sangue i primi giorni più eccessivi adesso si sono regolarizzati

oggi ho visto delle perdite marroni sulle mutande

Parti

diffondersi Parti

Esso è il risultato della crescita anormale delle cellule che acquisiscono in seguito ad una mutazione la capacità di invadere e diffondersi in altre parti del corpo

in alcuni casi possono rappresentare un pericolo grave di norma possono essere asportati o distrutti ma il tumore può comunque recidivare sono in grado di invadere i tessuti e gli organi circostanti ad esempio la vagina possono diffondersi in altre parti dell’organismo

diffondere Parti

Una volta confermata la presenza del tumore è necessario eseguire ulteriori accertamenti per verificare se le cellule tumorali si sono diffuse ad altre parti dell’organismo

formare Parti

Ha la forma di un imbuto rovesciato ed è formato da due parti principali

Tessuti

formare Tessuti

l'estremità inferiore chiamata collo o cervice in diretto collegamento con la vagina e la parte superiore chiamata corpo dell'utero le cui pareti sono formate da tessuti molto diversi tra loro per forma e funzioni

costituire Tessuti

Il tumore si manifesta nelle cellule cioè nei “mattoncini” che costituiscono i tessuti

danneggiare Tessuti

Le cellule tumorali si attaccano ad altri organi e crescendo formano nuovi tumori in grado di danneggiare i tessuti

invadere Tessuti

Il tumore invade i tessuti vicini all’utero ad esempio la vagina o un linfonodo

Indicazione

riguardare Indicazione

Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata

consigliare Indicazione

si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata

si raccomanda di chiedere il parere del proprio dottore prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio o indicazione riportata

Carcinoma

causare Carcinoma

il 50% delle perdite ematiche in donne > 70 anni è causato da un carcinoma endometriale

frequentare Carcinoma

altri istotipi meno frequenti sono carcinoma sieroso papillifero uterino e l'adenocarcinoma uterino a cellule chiare

definire Carcinoma

Il tumore in questo stadio può essere definito carcinoma in situ

Caso

adattare Caso

Il chirurgo vi spiegherà quali sono i diversi tipi di intervento e quale tipo può essere adatto nel vostro caso

indicare Caso

Qual è il tipo di intervento più indicato nel mio caso

Quale tipo è indicato nel mio caso

Tipo

valutare Tipo

Il grado di differenziazione è molto importante ai fini di poter elaborare una prognosi quindi anche ai fini di poter valutare il tipo di terapia più adeguata

avere Tipo

Se il tumore si diffonde in una zona dell’organismo diversa dalla sede originaria il nuovo tumore ha lo stesso tipo di cellule e quindi lo stesso nome di quello originario

dipendere Tipo

Gli effetti collaterali della chemioterapia dipendono principalmente dal tipo e dalla dose dei farmaci somministrati

Forma

intendere Forma

Locazione e sviluppo del tumore endometriale Classificazione e risorse esterne Per tumore endometriale in campo medico si intende una forma di neoplasia tumore dell'endometrio il rivestimento dell'utero

avere Forma

La parte alta fondo dell’utero ha una forma convessa

mantenere Forma

Prendersi cura di sè significa anche seguire una dieta bilanciata con la giusta quantità di calorie per mantenere il peso forma

Sviluppo

favorire Sviluppo

in particolare menarca precoce e menopausa in età tardiva assenza di gravidanze policistosi ovarica sembrano essere condizioni che favoriscono lo sviluppo della neoplasia

predisporre Sviluppo

Esistono inoltre fattori ereditari e familiari che possono predisporre allo sviluppo di tumore dell’endometrio

incontrare Sviluppo

andrò sicuramente incontro a allo sviluppo di tumore

Metastasi

individuare Metastasi

Qualora l’esame istologico confermi la natura maligna della lesione si procede alla stadiazione della malattia per la quale la metodica più accurata è rappresentata dalla risonanza magnetica nucleare RMN con mezzo di contrasto della pelvi mentre la tomografia assiale computerizzata TAC con mezzo di contrasto e la PET CT vengono impiegate per individuare eventuali metastasi a distanza

formare Metastasi

di norma non rappresentano un pericolo grave possono essere curati o asportati e di solito non recidivano non invadono i tessuti circostanti non si diffondono in altre parti dell’organismo cioè non formano metastasi

dettare Metastasi

Il nuovo tumore sarà detto metastasi o tumore a distanza

Dolore

causare Dolore

l'utero può allargarsi e il tumore può diffondersi causando dolore all'addome inferiore o crampi nella regione pelvica

avvertire Dolore

Per i primi giorni potreste avvertire dolore e fastidio entrambi controllabili con i farmaci appositi

gestire Dolore

Prima dell’intervento vi consigliamo di chiedere al medico o agli infermieri come verrà gestito il dolore postoperatorio

Regione

localizzare Regione

dolore localizzato alla regione pelvica

svilupparsi Regione

La recidiva può svilupparsi nella regione pelvica nei linfonodi e/o negli altri organi a distanza

limitare Regione

il tumore si è diffuso oltre l'utero ma è ancora limitato alla regione pelvica

Regione Pelvica

localizzare Regione Pelvica

svilupparsi Regione Pelvica

limitare Regione Pelvica

Microscopio

analizzare Microscopio

consiste nell'introduzione di uno strumento flessibile all'interno della cavità uterina con il quale ‘gratta' delicatamente la parete dell'utero per prelevare piccole quantità di tessuto da analizzare al microscopio

Le cellule vengono aspirate dal tubicino dello strumento e in seguito analizzate al microscopio

L'isteroscopia permette al medico di visualizzare le pareti interne dell'utero grazie a una telecamera posizionata all'estremità di un sottile strumento introdotto nell'utero attraverso la cervice e di prelevare anche campioni di tessuto da analizzare poi al microscopio

Altre Parti

diffondersi Altre Parti

diffondere Altre Parti

Verso

rivolgere Verso

Ha una caratteristica forma ad imbuto con il collo cervice uterina rivolto verso il basso

stimolare Verso

Inoltre gli ormoni e in particolare gli estrogeni svolgono un ruolo fondamentale nel determinare il rischio di tumore dell'endometrio poiché questo tessuto è molto sensibile all'azione degli ormoni sessuali che ne modificano la struttura nel corso del ciclo mestruale e rappresentano forti stimoli verso la proliferazione delle cellule

esternare Verso

Con ogni probabilità avvertirete una profonda stanchezza durante la radioterapia esterna soprattutto verso la fine della terapia

Sintomi

alleviare Sintomi

radioterapia per alleviare i sintomi

chirurgia di palliazione mirante ad alleviare i sintomi

Donne

pronunciare Donne

Il rischio di induzione di carcinomi endometriali è più pronunciato nelle donne in post menopausa nelle obese e in quelle precedentemente sottoposte a HRT terapia ormonale sostitutiva

ricorrere Donne

Sintomi del tumore dell'endometrio La sintomatologia caratteristica del carcinoma endometriale è la perdita ematica in post menopausa o peri menopausa e la perdita ricorrente intermestruale nelle donne < 40 anni

Tumori

aumentare Tumori

Numerosi studi hanno dimostrato che il tamoxifene a causa dell’effetto pro estrogenico sull’endometrio aumenta l’incidenza di tumori uterini

sviluppare Tumori

Tutti i fattori che aumentano il numero dei cicli mestruali inizio precoce del ciclo menopausa tardiva assenza di gravidanze eccetera possono quindi aumentare la probabilità di sviluppare tumori endometriali

Terapia Ormonale

iniziare Terapia Ormonale

scegliere Terapia Ormonale

Forme

presentarsi Forme

Tipi di carcinoma dell'endometrio Questo tumore può insorgere in qualsiasi punto della cavità del corpo del'utero e può presentarsi in due forme

trattare Forme

In altri casi si tratta di forme miste

Vita

decadere Vita

È invece raro 3 5% dei casi prima della quarta decade di vita

ritornare Vita

Quando potrò ritornare alla vita di sempre

Tumore Dell'endometrio

favorire Tumore Dell'endometrio

Infine l'esposizione della regione pelvica a radiazioni magari la stessa radioterapia per trattare un altro tipo di tumore può causare mutazioni al DNA e favorire sia il tumore dell'endometrio sia i sarcomi uterini

Fatto

avere Fatto

il mio ultimo Pap test risale a più di 1 anno fa e non ho fatto il tampone

Non ho fatto più controllo da 5 anni

Seconda

variare Seconda

L'incidenza varia ampiamente a seconda delle nazioni e della razza

Il tempo di guarigione dopo l’intervento varia a seconda della paziente

Rispetto

triplicare Rispetto

5 1% delle donne che assumono tamoxifene per cinque anni con un rischio triplicato rispetto ai controlli

stimare Rispetto

Si registra più frequentemente nei paesi sviluppati dove il rischio è stimato dell'1 6% rispetto allo 0 6% dei paesi in via di sviluppo

Effetti

raccogliere Effetti

“evidenze convincenti” “evidenze probabili” “evidenze limitate” e in un ultimo livello che raccoglie gli effetti per i quali l’evidenza di associazione con il tumore è altamente “improbabile”

rischiare Effetti

Quali sono i rischi e gli effetti collaterali dei diversi tipi di terapia

Farmaci

utilizzare Farmaci

Si utilizzano anche farmaci antiestrogeni

migliorare Farmaci

di norma i sintomi migliorano assumendo determinati farmaci o con particolari accorgimenti e tendono a scomparire o migliorare con l’andare del tempo

Informazioni

scambiare Informazioni

fatigueAspetti emotiviDiritti e tutela del lavoro Il forum di AIMaC è uno spazio libero dove condividere la propria storia scambiando emozioni sensazioni informazioni e pensieri

seguire Informazioni

Prima dell’inizio della terapia vi suggeriamo di chiedere all’équipe che vi segue informazioni sui possibili effetti collaterali e sulle ricadute della terapia sulla vostra vita quotidiana

Dieta

elevare Dieta

Le evidenze convincenti e probabili sono alla base delle  Riguardo al tumore dell’endometrio esistono evidenze convincenti che il sovrappeso e l’obesità  siano fattori di rischio mentre un carico glicemico elevato della dieta  è un fattore di rischio probabile

seguire Dieta

inoltre gli effetti collaterali della terapia diminuzione dell’appetito nausea vomito o ulcere alla bocca possono impedirvi di seguire una dieta corretta

Collo

colpire Collo

Il tumore colpisce il collo dell’utero

asportare Collo

Il chirurgo di norma asporta l’utero il collo dell’utero e alcuni tessuti circostanti tra cui

Chirurgia

evitare Chirurgia

Sicuramente lo screening svolge un ruolo fondamentale nel gruppo di donne ad alto rischio che vogliono evitare una chirurgia profilattica

trattare Chirurgia

circa il 90% delle donne con tumore endometriale vengono trattate con la chirurgia

Ciclo Mestruale

correlare Ciclo Mestruale

Il più delle volte il primo segno di tale condizione è un sanguinamento dalla vagina non correlato al ciclo mestruale

avere Ciclo Mestruale

si ha così il ciclo mestruale

Volte

definire Volte

il nome "Hoffman823" è stato definito più volte con contenuti diversi SEER Stat Fact Sheets

sentire Volte

I dolori sono sopportabili e li sento solo 5/6 volte al giorno

Ricerca

andare Ricerca

La biopsia è la rimozione dei tessuti per andare alla ricerca delle cellule tumorali

venire Ricerca

L’utero è controllato attentamente per capire la gravità del tumore e anche gli altri campioni di tessuto vengono esaminati alla ricerca di cellule tumorali

Ginecologo

sentire Ginecologo

Io non ho il ciclo da agosto ho fatto il test di gravidanza ma è risultato negativo È ora di sentire il ginecologo per capirne la causa

indagare Ginecologo

ssa Fabiani Medico Chirurgo Il test vale se fatto ad almeno 20 giorni dai rapporti a rischio tuttavia escluderei una gravidanza se ha avuto sempre rapporti protetti e invece indagherei insieme al ginecologo le eventuali cause di tale irregolarità

Esempio

adeguare Esempio

Particolari condizioni di sbilanciamento ormonale possono essere corrette mediate terapie adeguate ad esempio l’utilizzo della pillola estro progestinica

dividere Esempio

i farmaci uccidono le cellule tumorali che crescono e si sviluppano rapidamente ma sono anche in grado di danneggiare tutte le cellule sane che si dividono rapidamente ad esempio

Radiazioni

rilasciare Radiazioni

la radioterapia esterna nella quale la radiazione arriva da una fonte posta all'esterno del paziente e quella interna o brachiterapia che si basa invece sull'introduzione nell'utero di piccoli "semini" radioattivi che rilasciano radiazioni dall'interno

asportare Radiazioni

Se le ovaie non sono state asportate le radiazioni esterne dirette nella zona pelvica possono danneggiarle

Zona

trovare Zona

sintomi sopravvivenza e cura IntroduzioneCauseSintomiAlimentazioneDiagnosiCuraConvalescenza L’utero è un organo cavo che si trova nella zona pelvica e fa parte dell’apparato riproduttore femminile

agire Zona

È una terapia locale cioè agisce unicamente sulla zona interessata dal tumore

Allo Sviluppo

predisporre Allo Sviluppo

incontrare Allo Sviluppo

Stadi

classificare Stadi

Il cancro dell’endometrio si classifica nei seguenti stadi

Il tumore all’utero è classificato con cinque stadi di gravità crescente

Anestesia

necessitare Anestesia

Tali procedure a volte possono necessitare di anestesia

svegliare Anestesia

Sarò sveglio o sotto anestesia

O Altri

contenere O Altri

Carcinoma dell'uteroEndometriosi contiene immagini o altri file su Portale Medicina

invadere O Altri

il tumore è limitato al corpo dell'utero e non ha invaso cervice linfonodi o altri siti lontani

Casi

svegliare Casi

L’intervento può essere effettuato in anestesia generale oppure da svegli in casi selezionati

Cancro

sviluppare Cancro

Questa fascia di età è allo stesso tempo a rischio di sviluppare il cancro ovarico

Estrogeni

produrre Estrogeni

presenza di tumori dell'ovaio che producano estrogeni in grande quantità

Malattia

diagnosticare Malattia

La generalmente è buona il tumore è spesso diagnosticato quando la malattia è confinata al corpo uterino

Condizioni

applicarsi Condizioni

possono applicarsi condizioni ulteriori

Corpo

colpire Corpo

I tumori dell'endometrio che rappresentano la quasi totalità dei tumori che colpiscono il corpo dell'utero sono al sesto posto tra i tumori più diagnosticati alle donne 4% di tutte le diagnosi di tumore con 7

Scopo

avere Scopo

La terapia conservativa si basa sull’uso di terapia ormonale a base di progestinici che hanno lo scopo di ripristinare la normalità dell’endometrio

Sindrome

reggere Sindrome

Analogamente sono a rischio le donne affette da una forma ereditaria di tumore al colon retto sindrome di Lynch

Grado

differenziare Grado

Diagnosi istologica confermata di adenocarcinoma endometrioide ben differenziato grado 1

Cura

fare Cura

Ho contattato la mia dottoressa che mi ha tranquillizzato dicendo che a causa dei miei problemi alimentari è normale una cosa simile e se dovesse capitare di nuovo sarebbe forse il caso di fare una cura con progesterone

Cause

indagare Cause

Ha mai indagato le cause del ciclo irregolare

Cavità

inserire Cavità

dopo aver dilatato la il ginecologo inserisce nella cavità uterina uno strumento chirurgico a forma di cucchiaio tramite il quale può prelevare dei campioni di tessuto più grandi

Peso

mantenere Peso

Genere

variare Genere

sindrome di Lynch di tipo II sindrome familiare in cui si verificano con altissima frequenza tumori di vario genere soprattutto al colon ed all'endometrio

Momento

aggiornare Momento

Per tale motivo si conducono studi clinici allo scopo di individuare modi più efficaci di trattamento basandosi sulle informazioni più aggiornate al momento disponibili

Linfonodi Pelvici

reggere Linfonodi Pelvici

il tumore ha raggiunto vescica retto linfonodi pelvici e altre zone distanti come ossa o polmoni

Studi

correre Studi

Anche l’iperplasia atipica endometriale si giova del trattamento ormonale conservativo nelle giovani e richiede un monitoraggio specifico  L’Unità di Ginecologia Preventiva ha in corso diversi studi sulla diagnosi del tumore dell’endometrio e sulla terapia delle precancerosi endometriali

Cavità Uterina

inserire Cavità Uterina

Probabilità

ridurre Probabilità

In base ad alcuni parametri comprendenti le caratteristiche istologiche e l’estensione locale della malattia le pazienti possono poi essere sottoposte a trattamenti post operatori adiuvanti con lo scopo di ridurre la probabilità di una ripresa locale e/o a distanza del tumore

Ormoni

avere Ormoni

Alcuni tumori all’utero per crescere hanno bisogno degli ormoni

Perdita

associare Perdita

Il fattore di rischio indipendente più importante associato alla perdita ematica in menopausa è l’età

Causa

riuscire Causa

In tutto ciò avendo 25 anni dovrei fare il Pap test ma non riesco a causa di questa situazione

Fertilità

preservare Fertilità

Le poche controindicazioni all'esecuzione di un intervento chirurgico comprendono un tumore inoperabile un grave stato di obesità una condizione clinica particolarmente ad alto rischio o il desiderio di preservare la fertilità

Fattore

rappresentare Fattore

l'iperplasia atipica Il tipo più frequente di carcinoma endometriale tipo 1 è spesso preceduto da forme di precancerosi che vanno sotto il nome di iperplasia atipica Queste vanno distinte dalle iperplasie semplici o complesse forme benigne che rappresentano un fattore di rischio per lo sviluppo di precancerosi e carcinomi endometriali

Rapporto

sostituire Rapporto

Le informazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore paziente

Patologia

sviluppare Patologia

700 donne abbiano avuto un tumore dell’endometrio nella loro vita e di queste il 30% abbia sviluppato la patologia negli ultimi 5 anni

Categorie

suddividere Categorie

Viene suddiviso in quattro categorie

Fattore Di Rischio

rappresentare Fattore Di Rischio

Nome

prendere Nome

Tumore all'endometrio AIMaC Associazione Italiana Malati di Cancro Associazione Italiana Malati di Cancro Schede sui tumoriChe cos'è il cancroFattori di rischioEsami diagnosticiVivere con il tumoreNotizie I libretti di AIMaCPrevenzione e screeningSegni e sintomi dei tumoriLe parole per dirloDopo la malattiaGlossario ChemioterapiaRadioterapiaFarmaci biologici e biosimilariTrattamenti non convenzionaliSchede sui farmaci antitumorali ChirurgiaAdroterapiaImmuno oncologiaTerapia del doloreStudi clinici e sperimentazioni Strutture di curaCentri di radioterapiaSupporto psicologicoHospiceCrioconservazione del semeCentri per la preservazione della fertilità femminile Associazioni di volontariatoCentri PET e PET TACRiabilitazione oncologicaTerapia del dolore e cure palliativeLink utili I diritti del malato in sintesiI diritti del caregiverDomande frequentiAccertamento dell'invalidità civileIndennità di accompagnamentoPermessi e congedi lavorativiIndennità di malattiaSentenze e circolari Libretto sui diritti del malatoQuando un figlio è malatoPensione di inabilità e assegno di invalidità civileIndennità di frequenzaEsenzione dal ticketConsigli al datore di lavoroI nostri risultati Contatta l'help lineCentro di ascolto psiconcologicoIscriviti alla Newsletter Punti informativiAssistenza domiciliare regione per regioneDonne straniere e tumori Come aiutarciDona il 5x1000Per le aziendeServizio civile Fai una donazioneAssociati ad AIMaCLascitiPergamene solidali Chi è AIMaCPartners e collaborazioniAttività di ricercaAmicAIMaCPremi e riconoscimenti Attività nel socialeProgettiConvegniContattaciQuestionari Associazione Italiana Malati di Cancro parenti e amici Trattamento in base allo stadio Il cancro dell'endometrio è una malattia caratterizzata dalla presenza di cellule tumorali nei tessuti dell'endometrio che quindi si distingue dalla forma tumorale che interessa la parte muscolare dell' che prende il nome di sarcoma uterino

Campioni

aspirare Campioni

Il medico raschia leggermente le pareti e aspira delicatamente i campioni di tessuto

Effetti Collaterali

rischiare Effetti Collaterali

Maggior Parte

racchiudere Maggior Parte

Carcinoma Endometriale

causare Carcinoma Endometriale

Maggior Parte Dei Casi

racchiudere Maggior Parte Dei Casi

Dolori

avere Dolori

questa notte ha avuto dolori all’utero

Rischio Di Tumore

presentare Rischio Di Tumore

Parte Dei Casi

racchiudere Parte Dei Casi

Tipo Di Terapia

valutare Tipo Di Terapia

Tessuto

esternare Tessuto

Lo strato esterno di tessuto muscolare è il miometrio

Terapeutica

rappresentare Terapeutica

La radioterapia rappresenta un’opzione terapeutica per tutte le pazienti affette da tumore all’utero

Segno

rappresentare Segno

Cicli mestruali anormali o estremamente lunghi dolorosi o frequenti episodi di sanguinamento nelle donne prima della menopausa possono anch'essi rappresentare un segno di tumore dell'endometrio

Intervento

subire Intervento

Premetto che nel 2010 ho subito un intervento alla cervice per un papilloma virus

Inferiore

causare Inferiore

Parere

sentire Parere

senta comunque il parere del ginecologo

Pillola

assumere Pillola

assume la pillola

Ecografia

inserire Ecografia

Diagnosi Di Tumore

avere Diagnosi Di Tumore

40 Anni

dopare 40 Anni

Revisione

durare Revisione

La perforazione uterina può verificarsi durante la revisione di cavità uterina o con una biopsia endometriale

Casi Selezionati

svegliare Casi Selezionati

Aree

intaccare Aree

il tumore ha invaso la cervice ma non ha intaccato aree al di fuori dell'utero

Somministrazione

attraversare Somministrazione

La chemioterapia è la modalità terapeutica che distrugge le cellule tumorali attraverso la somministrazione di farmaci che possono essere assunti per bocca in forma di compresse oppure iniettati per via endovenosa o intramuscolare

Perdite Vaginali

frequentare Perdite Vaginali

Asportazione

consigliare Asportazione

Per impedire che l’iperplasia endometriale si trasformi in tumore il medico può consigliare l’isterectomia asportazione chirurgica dell’utero la terapia ormonale a base di progesterone e le visite di controllo periodiche

Terapia Ormonale A Base

iniziare Terapia Ormonale A Base

Campioni Di Tessuto

aspirare Campioni Di Tessuto

Frequenza

usare Frequenza

Il farmaco usato con maggior frequenza per la terapia ormonale sono le compresse di progesterone

Tumore Al Seno

avere Tumore Al Seno

Controlli

triplicare Controlli

Ormonale A Base

iniziare Ormonale A Base

E Altre

reggere E Altre

Endometrio

chiamare Endometrio

Nel corpo dell'utero il tessuto più superficiale ricco di ghiandole e rivolto vero la cavità interna è chiamato endometrio mentre lo strato più esterno indispensabile per "spingere fuori" il bambino al momento del parto è di tipo muscolare e si chiama miometrio