Home > Bambini e adolescenti > Età scolare > formule del trapezio isoscele

Formule Del Trapezio Isoscele

formule del trapezio isoscele

Sempre nel trapezio notiamo che con la diagonale AC tracciata in verde si viene a creare il triangolo rettangolo CHA che ha per ipotenusa la diagonale e per cateti l’altezza e il segmento AH della base maggiore il segmento AH può essere ottenuto sottraendo dalla base maggiore la semidifferenza delle basi oppure aggiungendo alla base minore la semidifferenza delle basi

Riguardo ai nomi chiamiamo B la base maggiore b la base minore h l'altezza L  i lati obliqui 2p ed A il perimetro e l'area del trapezio L la comune lunghezza dei lati obliqui nel trapezio isoscele e la lunghezza del lato obliquo non perpendicolare del trapezio rettangolo d e D rispettivamente la diagonale minore e la diagonale maggiore del trapezio rettangolo

Dettagli su formule del trapezio isoscele

Perimetro

avere Perimetro

trovare Perimetro

In questa lezione ne vedremo le proprietà principali e studieremo tutte le formule più importanti per trovare area perimetro e altre grandezze geometriche

Il problema ci chiede di trovare il perimetro del trapezio isoscele

Ora che conosciamo anche la misura del lato obliquo possiamo trovare il perimetro

calcolare Perimetro

Base Maggiore

chiamare Base Maggiore

Riguardo ai nomi chiamiamo B la base maggiore b la base minore h l'altezza L  i lati obliqui 2p ed A il perimetro e l'area del trapezio L la comune lunghezza dei lati obliqui nel trapezio isoscele e la lunghezza del lato obliquo non perpendicolare del trapezio rettangolo d e D rispettivamente la diagonale minore e la diagonale maggiore del trapezio rettangolo

uguale ad un certo segmento che chiamiamo la base maggiore sar

distinguere Base Maggiore

se non sono congruenti in genere si distingue tra la base maggiore $B$ e la base minore $b$

avere Base Maggiore

calcolare il perimetro di un trapezio isoscele che ha la base maggiore di cm 24 la base minore di cm 20 e l'altezza di cm 10 m

notare Base Maggiore

notare la base maggiore

Lati

avere Lati

Ne deduciamo che un rettangolo è un trapezio rettangolo perché è un trapezio con un lato obliquo perpendicolare alle basi e che è anche un trapezio isoscele perché ha i lati obliqui congruenti con angoli adiacenti alle rispettive basi congruenti

Si chiama trapezio un quadrilatero avente due lati paralleli

Il trapezio è un quadrilatero che ha due lati paralleli

Il trapezio si dice isoscele se ha due lati non consecutivi congruenti

Somma

trovare Somma

Iniziamo ad applicare la formula inversa che ci permette di trovare la somma delle basi

sottrarre Somma

sufficiente sottrarre dalla somma delle basi la base minore

Base Minore

aggiungere Base Minore

avere Base Minore

un trapezio isoscele ha la base minore lunga 4 cm la base maggiore lunga 8 cm e il lato obliquo lungo 5 cm

Basi

venire Basi

un trapezio è un quadrilatero con due lati paralleli che vengono chiamati basi mentre gli altri due lati vengono detti lati obliqui

mediare Basi

Un trapezio isoscele è simmetrico rispetto alla retta passante per i punti medi delle due basi

dire Basi

I due lati paralleli si dicono basi del trapezio

Area

avere Area

trovare Area

Due Lati

avere Due Lati

Misura

servire Misura

ci serve la misura di tutti i lati

conoscere Misura

conosciamo la misura della base maggiore e della base minore ma non quella del lato obliquo

doppiare Misura

Per questa ragione per calcolare il perimetro del trapezio isoscele possiamo sommare tra loro la base maggiore e la base minore e sommare ad essi il doppio della misura del lato obliquo

Lato Obliquo

avere Lato Obliquo

Altezza

chiamare Altezza

La distanza DH fra le due basi si chiama altezza i segmenti AH e KB sono le proiezioni ortogonali rispettivamente dei lati obliqui AD e BC sulla base maggiore AB

dettare Altezza

la distanza tra le basi è detta altezza $h$ del trapezio

Diagonale

trovare Diagonale

Lati Paralleli

avere Lati Paralleli

Caso

considerare Caso

In riferimento agli angoli si considera solamente il caso notevole del  in cui sono presenti due angoli retti formati da un lato obliquo perpendicolare alle basi

quadrare Caso

In generale un rombo non è un trapezio isoscele a meno che non sia un quadrato unico caso in cui gli angoli adiacenti alle rispettive basi sono congruenti

Due Lati Paralleli

avere Due Lati Paralleli

Presente

formulare Presente

Trapezio Isoscele

dettare Trapezio Isoscele

se i lati obliqui $l_1 l_2$ del trapezio sono congruenti il trapezio è detto trapezio isoscele

Teorema

applicare Teorema

dato che sappiamo quanto misura l'altezza possiamo trovare il lato obliquo applicando il teorema di Pitagora